Quantcast

Elezioni a Legnano, lanciati i primi incontri-dibattito tra i candidati sindaco

Gruppo Quartiere San Paolo e Casa del Volontariato hanno organizzato dibattiti il 9 e 10 settembre

elezioni comunali 2020

Tutte le liste elettorali sono state consegnate, mentre prosegue la raccolta delle firme per la loro sottoscrizione. In sala stemmi del Municipio, nessuna coda davanti ai funzionari comunali. Anzi, in questi ultimi giorni, calma piatta. Lega e Legnano Cambia le uniche due liste cui mancherebbe il raggiungimento del numero minimo di firme, ma bisogna considerare che la raccolta è avvenuta anche nei gazebo allestiti sul territorio e questo elenco potrebbe non essere stato ancora consegnato. Tutte le altre sono dichiarate a posto, almeno formalmente, in attesa dei controlli che avverranno dopo il 21 agosto.

Sulle liste di Lega Salvini premier, Fratelli d’Italia e Toia sindaco ancora un velo di, abbastanza inspiegabile, silenzio. Per la Lega, si conosce qualche motivo di tensione per l’esclusione di alcuni consiglieri della passata amministrazione. Per Fratelli d’Italia, resta l’incognita della presenza in lista dell’ex assessore Maira Cacucci. Per la lista civica di Carolina Toia, l’unico nome ufficiale e che si è manifestato apertamente è quello di Luca Vezzaro, già assessore alla cultura a Busto Garolfo e poi vicepresidente del Sistema Bibliotecario del Nord Ovest Milano.

Intanto, come in ogni campagna elettorale, si stanno organizzando incontri-dibattito con la presenza di tutti i candidati sindaco. Il primo è stato lanciato dal Gruppo Quartiere San Paolo: « Tratteremo i punti caldi delle periferie ed in particolare del quartiere San Paolo riguardanti la viabilità, la sicurezza, i lavori pubblici con le possibili opere, l’edilizia privata, il verde comprensivo del Parco Alto Milanese e l’impianto di biometano di via Novara», l’annuncio in cui si ricorda che questa è la seconda assemblea che viene effettuata all’aperto, la prima fu svolta con il sindaco Potestio sotto il tendone della contrada San Bernardino che aveva avuto il permesso dalla parrocchia di posizionarlo in occasione del Palio. Infatti, mercoledì 9 settembre, l’incontro si terrà sotto il tendone della parrocchia, in via Sardegna.

Il secondo dibattito è promosso dalla Casa del Volontariato su temi sociali e socio-sanitari: « Oggi più che mai riteniamo importante, per non dire indispensabile, conoscere e contribuire a far conoscere, nei limiti di quanto ci è possibile come associazioni di volontariato che in prima persona si sono mosse durante l’emergenza Covid, le posizioni, le tendenze, i programmi che ciascun candidato sindaco ha riservato a questo settore; spesso inteso e trattato come settore marginale, ma che invece l’emergenza, da cui ancora non siamo usciti, ha rivelato strategico», così viene lanciata la proposta per l’incontro che si terrà giovedì 10 settembre, al centro Pertini di via dei Salici.

Infine, una terza iniziativa, ancora in fase di definizione, vede protagonisti i giovani dell’associazione PoliticsHub. Anche in questo caso, il dibattito fra tutti i candidati sindaco è previsto a settembre

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore