Quantcast

Clara Casati, imprenditrice e donna di Palio, rivive nel premio Il Sole nel Cuore

La presidente Valeria Vanossi, con accanto Romano Colombo, consorte di Clara, ha così premiato Alessandro Mengoli, un vero pilastro della contrada Legnarello

Sole nel cuore

Serata di ricordi, commozione e, perchè no, qualche lacrima in omaggio a Clara Casati, indimenticata imprenditrice del territorio e donna di Palio, esempio nel mondo del lavoro e del sociale per collaborazione e disponibilità. Scomparsa nel dicembre 2019, è stata particolarmente attiva anche nell’ambiente del volontariato legnanese.

Galleria fotografica

Sole nel Cuore 24 luglio 4 di 28

La sua più profonda discrezione non ha mai fatto emergere questa ulteriore qualità umana della personalità. Ieri sera, venerdì 24 luglio, invece, emersa in maniera chiara dall’associazione Il Sole nel Cuore, per un evento che ha riunito a Villa Jucker – The Mode dinner e events diversi esponenti del Palio e del mondo associativo. L’occasione è stata la consegna di un riconoscimento istituito nella memoria di Clara Casati. 

La presidente Valeria Vanossi, con accanto Romano Colombo, consorte di Clara, ha così premiato Alessandro Mengoli, un vero pilastro della contrada Legnarello, di cui la stessa Clara è stata gran dama e spesso insostituibile organizzatrice di cerimonie ed eventi: “Passione, discrezione, concretezza, affidabilità unite a grande gentilezza”, queste le doti riconosciute a Mengoli. Quasi un ritratto di Clara, quasi una fotocopia comportamentale. Non poteva proprio essere che lui il primo a meritare il premio sul quale, inevitabile, è caduta qualche lacrima e si è alzato il silenzio commosso di Romano, troppo emozionato per dire una sola parola.

Il legame Clara – Romano e quello tra Clara, Romano e la contrada Legnarello, ma diremmo tutto il Palio, è stato di una intensità incredibile. Proprio qui, in questi ambienti contradaioli, con loro protagonisti (vero, Paolo Cristiani?), è nato quel concetto di appartenenza che dà il vero senso di essere parte attiva del mondo contradaiolo. Personaggi così vanno giustamente ricordati. Bene hanno fatto Valeria Vanossi e le sue volontarie. Serata di ricordi, di palio e volontariato, un binomio, come ha ricordato il gran maestro Giuseppe La Rocca, che «costituisce elemento fondamentale per tante positività per Legnano e i legnanesi».

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Luglio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Sole nel Cuore 24 luglio 4 di 28

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore