REGIOCANDO 2012: QUANDO IL FORMAT E’ VINCENTE

Lainate: grande soddisfazione per la festa finali delle PGS Lombarde organizzate con il patrocinio dell’amministrazione comunale - circa 450 ragazzi, con le rispettive famiglie, tra giochi, attività e tanto divertimento...

 
In 423 ai blocchi di partenza. Obiettivo: divertirsi, stare insieme, imparare e crescere in nome dello sport e della cultura del bello.
 
Domenica 27 maggio ‘Regiocando 2012’, la festa regionale sportiva micro e mini, 3° Memorial Attilio Tempra, organizzata dal Comitato Regionale PGS (Polisportive Giovanili Salesiane) con il patrocinio del Comune di Lainate, ha fatto letteralmente centro. Un ‘popolo’ di ragazzini dai 3 ai 10 anni, con le rispettive famiglie, hanno portato una ventata di allegria in Villa Borromeo Visconti Litta, tra giochi, attività, pic nic nel parco in una giornata no stop.
 
A fare gli onori di casa, il Sindaco Alberto Landonio, con delega allo Sport, che ha scandito il count down della mattinata e invitato tutti ad apprezzare, grazie al supporto degli Amici di Villa Litta, la città, riconosciuta da tutti come “perla dell’architettura lombarda”.
 
“Anche quest’anno la soddisfazione è alle stelle – commenta Francesco Messina, consigliere regionale Pgs Lombardia, con delega al settore giovanissimi, tra le anime dell’evento cittadino –. Il format che abbiamo adottato si è dimostrato vincente. E la risposta delle famiglie è stata alta. Come nelle passate edizioni abbiamo scelto per la festa conclusiva delle nostre associazioni sportive provenienti da varie località della Lombardia un contesto storico e naturalistico, dove vi fosse la possibilità di imparare qualcosa, respirare aria di cultura, divertendosi. E anche questa volta grandi e piccoli si sono perfettamente immersi nello spirito del grande evento”.
 
E come in ogni festa che si rispetti, non è mancata la sorpresa: l’arrivo del mago, che ha tenuto incollati a sé gli occhi di tutti, prima di congedarsi con un arrivederci alla prossima edizione.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Maggio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore