Quantcast

Dal nuoto e dal tiro a volo altre medaglie azzurre alle Olimpiadi di Tokyo

Nicolò Martinenghi e la staffetta 4 x100 nel nuoto e Diana Bacosi nel tiro a volo gli italiani saliti sul podio

nicolò martinenghi bronzo olimpiadi tokyo nuoto

Altre tre medaglie alle Olimpiadi di Tokyo. In mattinata, arrivano dal nuoto (argento e bronzo dal nuoto) e dal tiro a volo (un argento).

NUOTO

Terzo posto e medaglia di bronzo per Nicolò Martinenghi nella finale dei 100 rana della Olimpiadi di Tokyo 2020. Davanti a lui solo il fenomeno Adam Peaty (57″37) e l’olandese Arno Kamminga (58″00), che confermano le gerarchie imposte dalle batterie e in semifinali. Quella del campione di Azzate è anche la prima medaglia di questa Olimpiade per la spedizione del nuotoseguita dopo circa un’ora dall’argento della staffetta 4×100 con Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo che con 3’10″11 sigla anche il nuovo record italiano.

TIRO A VOLO

Il secondo argento italiano della giornata arriva dal tiro a volo nella specialità dello skeet femminile. A salire sul podio la umbra Diana Bacosi, 38enne di Città della Pieve, già oro a Rio 2016. Soddisfazione mista a un pizzico di rammarico per l’azzurra, che in finale è stata superata di misura dall’americana Amber English.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore