Quantcast

Rotary Club Parchi Alto Milanese: presentati i progetti rivolti ai giovani studenti

Laboratori teatrali, percorsi di educazione alimentare, prevenzione sull'abuso di alcool, tra i progetti che coinvolgono le scuole del territorio

Generico 23 Oct 2023

Presentati i progetti 2023-2024 del Rotary Club Parchi Alto Milanese. Particolare attenzione è dedicata al mondo dei giovani e alle generazioni che rappresentano il futuro della società.

«Raccogliamo le esigenze del territorio e le rielaboriamo, cercando di spenderci attivamente e mettendo le competenze di ognuno al servizio della cittadinanza. Il nostro obiettivo è offrire al territorio un servizio utile – ha detto il presidente Paolo Tozzo -. Risulta fondamentale aggiornarci e rimanere al passo con la nuova generazione».

Il club, attivo sin dal 1998 con attività e progetti rivolti alla comunità, ha presentato diversi progetti.

“BERSI LA VITA”

Questo progetto è rivolto agli studenti del quarto anno della scuola secondaria di secondo grado (Istituto DelľAcqua di Legnano). Interesserà 10 classi nei quattro indirizzi curricolari e avrà come obiettivo quello di rendere consapevoli i ragazzi degli effetti deleteri del consumo di alcool. L’assunzione regolare di alcool induce patologie internistiche a carico dell’apparato gastroenterico e del sistema nervoso centrale, oltre a creare uno stato di dipendenza al pari di altre sostanze psicotrope. Inoltre, I’assunzione di alcool provoca, in acuto, alterazioni dello stato di coscienza, spesso non percepite dal soggetto nella loro gravità e nelľimpatto che queste hanno sui comportamenti sociali, in primis sulla guida.

Il progetto si propone quindi di realizzare con gli studenti neo-patentati un percorso teorico-pratico mirato sia all’informazione che alla sperimentazione delle alterazioni percettive alcool-indotte mediante la prova pratica di occhiali che mimano le modalità percettive a fronte di diversi liveli di alcoolemia nel sangue.

I referenti progetto sono: Andrea Monaci, Andrea Pigni

“LABORATORIO TEATRALE”

Questo progetto ha invece l’obiettivo di strutturare un percorso di consapevolezza delle proprie difficoltà, condivisione
delle stesse e rappresentazione dei contenuti emersi. Condivisione e consapevolezza sono le tematiche centrali.
A partire da un laboratorio di scrittura creativa, attraverso lo strumento del teatro i ragazzi vengono guidati all’espressione di tutto quello che si vorrebbe ma non si riesce a comunicare, nella consapevolezza che solo una presa di coscienza circa tematiche disfunzionali è la chiave di volta per un approccio risolutivo delle stesse. Sarà rivolto ai ragazzi dell’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado della scuola San Giulio di Castellanza. Il progetto si concluderà con la rappresentazione di una piecès teatrale.

Referente del progetto è Ernestina Ricotta per gli aspetti relativi la supervisione psicologica, Nicole Santimaria per la realizzazione dello spettacolo teatrale.

“MANGIAMO SANO, MANGIAMO BENE”

Sarà un percorso di educazione alimentare, rivolto agli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado (Istituto Aldo Moro di Canegrate). Si pone lo scopo di informazione/formazione sul tema dell’alimentazione, per quanto attiene la consapevolezza, il rischio di sviluppo di disturbi del comportamento alimentare e la conoscenza del corretto stile alimentare per chi pratica sport. Articolazione: incontri con studenti e docenti in modalità teorico-pratica.

Referenti del progetto sono: Roberto Fanfani, Francesco Eucherio

“SCREENING VISIVO”

Attività di prevenzione dei difetti refrattivi e strabismi attraverso l’esecuzione di visite ortottiche presso le scuole dell’infanzia. In collaborazione con I’unità operativa oculistica del’ospedale civile di Legnano e l’assessorato alla comunità inclusiva del Comune di Legnano, lo screening ha coinvolto 34 istituti per un totale di 1.195 bambini delle scuole materne a cui si
aggiungono gli 11 istituti per un totale di 206 bambini nelle scuole elementari, raggiungendo il ragguardevole numero complessivo di 1.401 bambini.

Referente del progetto: Giuseppe Trabucchi

“SCREENING COLESTEROLO -NON SUPERARE I TUOI LIMITI-”

Il seguente progetto ha lo scopo di intercettare i pazienti che non si sono sottoposti di recente ad analisi del colesterolo totale e che non sono in terapia. Attraverso la misurazione dei livelli di colesterolo totale nel sangue effettuato
tramite prelievo di sangue capillare presso farmacie aderenti al progetto nei comuni di Legnano, Parabiago (e Canegrate), l’obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza delle persone e l’attenzione verso il problema. Con l’individuazione di valori superiori alla norma le persone verranno indirizzate verso il proprio medico curante che effettuerà le valutazioni opportune. In aggiunta avranno la possibilità di effettuare, in date predefinite, un check up con misurazione del pes0, massa grassa viscerale ed analisi abitudini alimentari con un nutrizionista.

Referente del progetto: Lorenzo Grandini

“MENTORING”

II progetto, anch’esso ormai storico, da anni mira a contrastare l’abbandono scolastico con un approccio specifico, basato sul rapporto individuale e sul supporto scientifico. Nel’anno scolastico 2022/2023 il progetto ha coinvolto 7 bambini del plesso scuola primaria “De Amicis” di Castellanza e 7 volontari. Il rapporto tra mentore e bambino (un incontro settimanale pomeridiano di un’ora) prosegue in genere per quattro anni, dal secondo anno di scuola primaria fino all’ultimo.

Referente del progetto: Gigi Barni

Tre i nuovi progetti introdotti:

“AMBIENTE A PICCOLI PASSI”
Attivazione del progetto per stimolare i giovani sulla tematica della responsabilità individuale nei confronti del cambiamento climatico, a partire dal risparmio energetico e dall’importanza della qualità ambientale fino a sviluppare un responsabile utilizzo delle risorse.

“LA STANZA NEL BOSCO e BIBLIOTECA VERDE”
Rendere “La stanza nel bosco” e la “Biblioteca verde” presidi attivi, animati da iniziative ed attività didattiche da parte delle scuole e delle associazioni del territorio, avviando una fase di promozione e fruizione verso gli istituti
scolastici e le associazioni del territorio è l’obiettivo.

“BAClassica”
Si tratta di una manifestazione con musicisti. Ci sarà la possibilità di partecipare attivamente agli incontri da parte degli studenti.

La commissione progetti è composta da Andrea Monaci, Ernestina Ricotta, Andrea Pigni, Francesco Eucherio, Lorenzo Grandini, Roberto Fanfani

Redazione
info@legnanonews.com
Noi della redazione di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 25 Ottobre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore