Quantcast

Morì a seguito di una rapina a Magnago, sei anni al rapinatore

I fatti risalgono a due anni fa quando Gaspare Buffa entrò in casa della 94enne per derubarla. Dopo poche settimane morì a causa delle lesioni riportate in quella circostanza

tribunale di busto arsizio

Sei anni per omicidio preterintenzionale e rapina a Gaspare Buffa, 38enne di Lonate Pozzolo imputato nel processo per la morte di Maria Scampini, anziana signora di Magnago deceduta il 31 ottobre 2020, alcune settimane dopo il ricovero a seguito della rottura del femore. L’evento, secondo l’accusa che chiedeva 7 anni e 8 mesi, sarebbe stato causato da Buffa, pluripregiudicato con problemi di tossicodipendenza e dunque in cerca di soldi per una dose.

Il difensore Marco Bianchi ha sempre pacificamente ammesso la rapina nella casa della magnaghese ma ha sempre sostenuto la tesi del suo assistito che parlava di caduta accidentale a causa, probabilmente, dell’agitazione. Se è vero che non c’era alcuna volontà di uccidere, da parte di Buffa ci sarebbe stata l’accettazione del rischio a cui ha esposto una persona in precarie condizioni fisiche. I giudici devono aver tenuto in considerazione questo aspetto ma le motivazioni saranno depositate tra 60 giorni.

Se la parte civile rappresentata dall’avvocato Claudia Santambrogio può ritenersi soddisfatta per aver ottenuto una condanna per entrambi i reati, anche quella dell’imputato non può lamentarsi in quanto la pena, già decurtata di un terzo per la scelta del rito abbreviato, corrisponde al minimo edittale per questo tipo di reati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore