Quantcast

Il Centro Danza Arabesque di Rescaldina alla Dance World Cup in Spagna

Due gruppi del Centro Danza Arabesque di Rescaldina tra la fine di giugno e l'inizio di luglio si esibiranno alla Dance World Cup San Sebastian

Dance world cup centro danza arabesque rescaldina

Il Centro Danza Arabesque di Rescaldina “vola” in Spagna per le finali della Dance World Cup, la competizione internazionale riservata alle scuole di danza che ha preso forma da un’intuizione di Korinna Sohn cresciuta negli anni fino a diventare un appuntamento internazionale che ogni anno ha per location uno Stato diverso.

Dance world cup centro danza arabesque rescaldina

L’avventura delle giovanissime ballerine rescaldinesi è partita nei mesi scorsi da Roma, dove hanno partecipato alle selezioni che gli hanno permesso di staccare il biglietto per le ormai imminenti finali di San Sebastian. «Un paio di mesi fa come scuola di danza abbiamo partecipato alla Dance World Cup a Roma con due coreografie, “Bocca di Rosa” e “You say”, che si sono classificate rispettivamente al primo e al secondo posto – spiega l’insegnante Lidia Pettinicchio -. Lo avevamo già fatto due anni fa, ma da quando è scoppiata la pandemia non avevamo ripetuto l’esperienza. Ora porteremo alle finali due coreografie moderne e contemporanee».

Dance world cup centro danza arabesque rescaldina

Da Rescaldina partirà già lunedì 27 giugno un primo gruppo di cinque atlete, che sarà seguito a stretto giro di posta da 13 “colleghe” in partenza un paio di giorni dopo: le esibizioni delle due squadre “targate” Centro Danza Arabesque sono in programma tra fine giugno e inizio luglio. «Sicuramente siamo tutti molto emozionati – aggiunge Lidia Pettinicchio, che gestisce la scuola di danza insieme alla madre Monica Volonté -: già quella di Roma è stata una bella esperienza, e ora in Spagna le ragazze avranno una bellissima opportunità per vivere tutto quello che in questi anni si sono perse e non hanno vissuto a causa del Covid».

Dance world cup centro danza arabesque rescaldina

Le finali della Dance World Cup in Spagna non sono l’unico traguardo in vista per il Centro Danza Arabesque, che ormai da 35 anni a Rescaldina forma nuove generazioni di ballerini e ballerine in paese ed era arrivato prima della pandemia a contare un centinaio di iscritti, fisiologicamente calati dopo le chiusure che hanno messo a dura prova l’intero mondo dello sport dopo l’esplosione dell’emergenza sanitaria. A settembre, infatti, la scuola di danza è pronta a fare le valigie per traslocare nella sua nuova sede, sempre a Rescaldina.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore