Quantcast

Donne In•Canto torna con 19 serate dedicate alla voce femminile nel segno di Judy Garland

Madrina della 14° edizione del festival Donne In•Canto sarà Anna Mazzamauro, la signorina Silvani della serie di film sul ragioniere Ugo Fantozzi

Donne In•Canto 2022

Più di 400 artisti e oltre 250 appuntamenti in cartellone che hanno superato i 37mila spettatori in tredici anni. Torna con questo biglietto da visita Donne In•Canto, che quest’anno taglia il traguardo della 14° edizione e si prepara, dopo le due stagioni difficili del biennio segnato dalla pandemia, a fare ancora una volta da palcoscenico alla voce femminile in tutte le sue forme ed espressioni, come sempre rinnovandosi ma rimanendo fedele a sé stesso.

Lo fa con una madrina d’eccezione: Anna Mazzamauro, attrice con alle spalle un lungo curriculum fatto di televisione, di cinema e soprattutto di teatro nota al grande pubblico ancora oggi come la signorina Silvani, ovvero l’impiegata vamp della serie di film sul ragioniere Ugo Fantozzi, ruolo che le è valso due nomination al Nastro d’Argento. E con un dedica speciale a Judy Garland a 100 anni dalla sua nascita e ai “sogni e bisogni oltre l’arcobaleno”, che l’attrice ha incarnato tra il palcoscenico e una disperata vita privata finita troppo presto per un’assunzione accidentale di una dose eccessiva di barbiturici.

A tenere a battesimo Donne In•Canto domenica 19 giugno sarà la madrina Anna Mazzamauro, che dopo la cerimonia di apertura del festival porterà in scena alle 21.30 al Teatro di San Lorenzo di Parabiago “Com’è ancora umano Lei, caro Fantozzi”, una serata di parole e musiche per Paolo Villaggio. Giovedì 23 giugno a Villa Burba a Rho sarà poi protagonista Teresa De Sio, in una serata di racconti e canzoni in compagnia della cantautrice napoletana. Domenica 26 giugno al Parco Falcone e Borsellino di Busto Garolfo sul palco ci saranno invece i grandi classici della musica e tanto altro, tutto rigorosamente in salsa swing, con la Gabriella De Mango e Raffaele Kohler Swing Band.

Donne In•Canto 2022

Venerdì 1 luglio si torna a Rho, sempre al parco di Villa Burba, con Le Sorelle Marinetti e il Quartetto Jazz dell’Orchestra Maniscalchi per un tuffo nello swing che strizzerà l’occhio a Judy Garland, mentre domenica 3 luglio a Dairago in Piazza Francesco della Croce salirà sul palco la musica del Carlotta Limonta Trio. Sabato 9 luglio a Palazzo Carminati Brambilla a Castellanza toccherà a Tullia Barbera e Ros Cazzaniga con “Women like Notes”, e martedì 12 luglio al Castello di Legnano ci sarà la prima serata “fuori programma” in collaborazione con la Fondazione Ticino Olona, con un live della Ellynor & Razzle Dazzle Band direttamente di vicoli della New York degli anni ’30.

Spazio venerdì 15 luglio nel Parco di Villa Corvini a Parabiago al Patrizia Conte Jazz Quartet con un’omaggio a Judy Garland, per poi passare giovedì 21 luglio in Piazza Mazzini a San Giorgio su Legnano alla musica dell’acoustic duo AI & Fa con “Dream a little dream of me” e domenica 24 luglio, di nuovo al Castello Visconteo di Legnano, ad una serata tra comicità e satira con Mary Sarnataro & co. Chiudono il calendario prima della pausa estiva le Signore della musica italiana Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava giovedì 28 luglio al Teatro naturale di Villa Litta a Lainate e lo show tutto voce ed energia di Voci Sole & Band sabato 30 luglio al Parco di Villa Corvini a Parabiago.

Donne In•Canto 2022

Si riparte domenica 4 settembre nel cortile della biblioteca di Pogliano Milanese con la musica dei film che tutti abbiamo nel cuore cantata da Debora Falanga e Ros Cazzaniga. Venerdì 9 settembre, poi, protagonista la musica di quattro giovani cantautrici con Laf, Pellegatta, Sara Romano e Sue in Piazza delle Cinque Vie e Pero, mentre venerdì 16 settembre al Pala ProLoco di Villa Cortese Giorgia Battocchio e Paui Galli porteranno in scena “Sceme tagliate”.

Venerdì 23 settembre in cartellone c’è la seconda serata “fuori programma”, con la proiezione del film “Judy” con Renée Zellweger nella Sala teatro biblioteca di Parabiago, per poi passare domenica 2 ottobre al Teatro San Luigi di Canegrate ad una serata tra musica ed emozioni con l’Andrea Celeste Jazz Pop Quartet. Penultimo appuntamento domenica 9 ottobre all’auditorium comunale di Cerro Maggiore con Paola Atzeni, Sara Bertoletti e Ros Cazzaniga in uno spettacolo tra pop, rock, bossa nova, samba e bolero. Serata di chiusura, infine, domenica 16 ottobre al Crespi Bonsai Museum di Parabiago con il live di Caterina Cropelli e l’assegnazione della seconda edizione del premio Donne In•Canto.

A fianco dei tredici comuni che ospiteranno gli spettacoli, guidati da Parabiago che fa da capofila al network delle amministrazioni, anche quest’anno per Donne In•Canto ci saranno la BCC di Busto Garolfo e Buguggiate come main sponsor, Wiz Chemicals come comporate sponsor, la Fondazione Ticino Olona come main partner, R.E.M.I.D.A come art sponsor e la Consigliera di Parità di Regione Lombardia che ha dato il suo patrocinio. Da quest’anno, inoltre, il festival ideato e diretto da Giorgio Almasio “riabbraccia” un partner storico: il Liceo Cavalleri di Parabiago, i cui studenti collaboreranno alla manifestazione nell’ambito del percorso di alternanza scuola-lavoro.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore