Quantcast

Villa Cortese, San Giorgio su Legnano e Canegrate: nasce il distretto diffuso del commercio

Il riconoscimento da parte di Regione Lombardia di una rete commerciale di oltre 200 attività di vicinato che potranno beneficiare degli effetti che, a regime, il nuovo Distretto del commercio porterà

Lo sbaracco a Legnano

Riconoscimento di Regione Lombardia del Distretto diffuso del commercio (Did) di Villa Cortese (Comune capofila), San Giorgio su Legnano e Canegrate: una rete commerciale di oltre 200 attività di vicinato che potranno beneficiare degli effetti che, a regime, il nuovo Distretto del commercio porterà. Innanzitutto per le risorse: a partire dall’inizio del 2023 si apriranno, infatti, i bandi che daranno la possibilità – per gli esercizi commerciali posizionati nelle aree di Distretto individuate nei tre Comuni – di attivare investimenti ed ottenere un contributo a fondo perduto fino a un massimo del 50% delle spese sostenute.

Molto importanti, con il nuovo Distretto, potranno essere anche le iniziative di marketing territoriale: «Il riconoscimento regionale del Distretto del Commercio di Villa Cortese, San Giorgio su Legnano e Canegrate – sottolinea Paolo Ferré, presidente dell’Associazione territoriale Confcommercio di Legnano – è indubbiamente un risultato di grande rilevanza. Il Distretto intercomunale diffuso contribuirà a rilanciare concretamente il commercio che, al pari di altre aree, cerca di superare il lungo periodo di crisi e soffre per la difficoltà del ricambio generazionale. Il Distretto favorirà la pianificazione di iniziative: con il sostegno alle attività imprenditoriali ed investendo negli eventi si potrà valorizzare al meglio l’intero tessuto commerciale accrescendo anche la sicurezza del territorio».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore