Quantcast

Giovani studenti delle Dante Alighieri di corsa contro la fame a Cerro Maggiore

Quindici classi della scuola media Dante Alighieri, per un totale di 280 studenti, hanno corso per raccogliere fondi contro la fame nel mondo

Corsa contro la fame a Cerro Maggiore

Giovani studenti di corsa contro la fame a Cerro Maggiore, dove le 15 classi della scuola media Dante Alighieri di via Boccaccio – circa 280 studenti in tutto – venerdì 13 maggio hanno corso per dieci minuti nel parco antistante il cimitero del capoluogo raccogliendo virtualmente un importo per ogni giro da 250 metri effettuato fino ad un massimo di dieci giri a testa.

Corsa contro la fame a Cerro Maggiore

Galleria fotografica

Corsa contro la fame a Cerro Maggiore 4 di 35

L’iniziativa, promossa ogni anno all’interno delle scuole italiane da Azione contro la Fame e patrocinata dal CONI, rappresenta il progetto didattico, sportivo e solidale più grande al mondo. A livello nazionale, sono oltre 1.200 le scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado che, insieme a 900 docenti coordinatori, hanno scelto di aderire a un evento di sensibilizzazione e di sport che, dalla sua nascita, ha coinvolto in tutto il mondo più di 7 milioni di studenti di oltre 28mila scuole.

Nelle scorse settimane, l’organizzazione ha avviato un percorso didattico di sensibilizzazione in aula o in DAD: più di 4.300 ore di incontri sono state tenute dagli esperti di Azione contro la Fame con l’obiettivo di illustrare ai più giovani le cause strutturali e le conseguenze della fame, una piaga contemporanea che colpisce 811 milioni di persone nel mondo. Ogni scuola ha potuto inoltre approfondire l’argomento grazie alle oltre 70 ore di attività didattiche presenti nel kit didattico di educazione civica fornito dall’organizzazione.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Corsa contro la fame a Cerro Maggiore 4 di 35

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore