Quantcast

Il poeta rescaldinese Angelo Mocchetti tra i vincitori del Premio “Ossi di Seppia”  

Il Premio si tiene ogni anno ad Arma di Taggia ed è tra i concorsi più longevi (28 anni) dei premi di poesia

legnano poesia

Il poeta Angelo Mocchetti è tra i vincitori assoluti nella sezione “insieme di poesia” del premio “Ossi di Seppia”, Premio che si tiene ogni anno ad Arma di Taggia e tra i concorsi più longevi (28 anni) dei premi di poesia.  La Giuria di quest’anno composta da: Alessandra Corbetta, Alessia Bronico, Claudio Damiani, Marino Magliani (coordinamento, Lamberto Garzia) ha scelto i vincitori assoluti tra i testi dei numerosi partecipanti all’edizione di quest’anno:1.246 per la poesia singola, 970 per l’insieme di poesie, per un totale di 1.641 autori di cui 79 provenienti dall’estero.

Angelo Mocchetti, socio Lions e past President del Club Rescaldina Sempione, Cavaliere al Merito della Repubblica, già vincitore di numerosi premi letterari, è relatore a convegni sul dialetto locale e animatore di reading poetici.  Nel 2016 ha vinto il premio Laurentum (Roma-Montecitorio).

Ha pubblicato le raccolte di poesia “I Disincanti” ed. Tabula Fati e, di imminente uscita, “Irrompere nel silenzio” ed. Oèdipus; suoi testi compaiono in numerose riviste letterarie: Soglie, Il Litorale, Silarus…

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore