Quantcast

Lutto a Rescaldina per la scomparsa del sindacalista Alessandro Bongini

Bongini, in passato dipendente della storica azienda tessile Bassetti, è stato attivo nel mondo sindacale prima nelle fila della UIL e poi per la CISL

Lutto Generico

Lutto a Rescaldina per la scomparsa di Alessandro Bongini, in passato dipendente della Bassetti, storica azienda tessile del paese, e attivo nel mondo sindacale, prima nella UIL, dove ha seguito il tessile e il manufatturiero diventando anche funzionario ed è poi passato ad occuparsi del settore edile, e dal 2010 nella CISL, sempre seguendo il settore edile, prima nel territorio di Legnano e Magenta e recentemente a Novara.

Persona conosciutissima in paese, soprattutto nella frazione di Rescalda, la notizia del suo decesso ha lasciato un profondo sgomento a Rescaldina, dove da ore si rincorrono, anche sui social, i messaggi di cordoglio.

«Un uomo simpatico, attivo, che non si tirava mai indietro – sono le parola con cui lo ricorda Giuseppe Oliva della CISL Milano Metropoli di Legnano – Magenta -: esprimeva le sue opinioni, anche se a volte potevano essere in contrasto rispetto al pensiero comune. Aveva un caratteri deciso, ci mancherà». «Un bravo sindacalista – è invece il ricordo di Stefano Dell’Acqua, responsabile della UIL -. Da parte nostra, condoglianze alla famiglia e il dispiacere di aver perso un bravo sindacalista».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore