Quantcast

Il Legnanese si prepara alla nevicata dell’Immacolata, previsti tra i 5 e i 10 centimetri di neve

Il maltempo previsto per mercoledì 8 dicembre potrebbe portare dai 5 ai 10 centimetri di neve anche nei comuni del Legnanese. La Protezione Civile raccomanda prudenza

Nevicata 28 dicembre Legnano e Alto Milanese

I più piccoli già sognano i primi pupazzi di neve della stagione, i grandi guardano il cielo con qualche preoccupazione pensando soprattutto ai trasporti e ai disagi che potrebbero esserci. L’aria già da qualche giorno è quella che una volta tutti chiamavano semplicemente “aria da neve”, e anche il Legnanese si sta preparando a fare i conti con la nevicata prevista dal meteo per mercoledì 8 dicembre, che potrebbe portare nella nostra zona accumuli tra i 5 e i 10 centimetri nell’arco della giornata.

Il bollettino meteo realizzati dai volontari della Protezione Civile di Legnano grazie ai dati elaborati dalla stazione meteorologica installa nella sede di via Venezia, collegata in rete con altre centinaia di stazioni in tutta la Lombardia per poter ottenere «un quadro generale più affidabile attraverso l’intersezione di diversi modelli matematici previsionali», preannuncia nelle prossime ore «un peggioramento del tempo accompagnato da un calo termico in quota. Dalla prima mattina di mercoledì 8 (indicativamente dalle 6/8) inizieranno le prime precipitazioni che si concluderanno in serata. Le precipitazioni sono attese a carattere nevoso anche a quote molto basse. Nella nostra zona saranno possibili circa 10 centimetri. La situazione generale è in costante evoluzione, pertanto presenta ancora margini di incertezza. Per quanto riguarda le gelate, le temperature si manterranno basse anche nei prossimi giorni con rischio di formazione di ghiaccio nelle prime ore del mattino per via delle superfici umide e/o innevate».

Nevicata 28 dicembre Legnano e Alto Milanese

«Le temperature negative di questi giorni e la poca umidità che contraddistingue la stagione invernale in generale e in particolare queste giornate, in cui siamo intorno al 30/40%, favoriscono l’attacco della neve al suolo e le conseguenti gelate, sempre che inizi a nevicare senza piovigginare prima – aggiungono dalla Protezione Civile di Canegrate e San Giorgio su Legnano -. Per domani, mercoledì 8 dicembre, è atteso il passaggio di un fronte perturbato a carattere nevoso che potrà provocare accumuli compresi tra i 5 ed i 10 centimetri nel corso della giornata anche nei nostri comuni».

E se come sembra arriverà la prima nevicata della stagione, le raccomandazioni della Protezione Civile vertono prima di tutto sulla prudenza. Durante la nevicata, qualora non sia possibile fare a meno dell’auto, è importante liberare l’intero mezzo dalla neve, mantenere una velocità ridotta usando marce basse per evitare il più possibile le frenate preferendo l’utilizzo del freno motore, accelerare dolcemente e aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che ci precede, evitare manovre brusche e sterzate improvvise, parcheggiare correttamente in maniera da non ostacolare i lavori dei mezzi sgombraneve, prestare particolare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, si possono staccare dai tetti e non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote.

Massima attenzione anche dopo l’eventuale nevicata, quando è possibile che sulle strade e sui marciapiedi si formi il ghiaccio, guidando con particolare prudenza e, qualora si esca a piedi, scegliendo con cura le scarpe e muovendosi con cautela per evitare scivoloni e cadute.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore