Quantcast

Marco Zerboni e Alessandro De Vito nuovi responsabili di Forza Italia nei comuni del Legnanese

Con l'avvicinarsi delle elezioni del consiglio metropolitano e in previsione della prossima tornata amministrativa, Forza Italia ha deciso di ridefinire la struttura organizzativa in provincia di Milano

Generica 2020

Marco Zerboni e Alessandro De Vito sono i nuovi responsabili di Forza Italia per i comuni del Legnanese. Le nomine sono arrivate nei giorni scorsi, dopo che il partito, con l’avvicinarsi delle elezioni del consiglio metropolitano e in previsione della prossima tornata amministrativa, ha deciso di ridefinire la struttura organizzativa in provincia di Milano. E tra i 14 responsabili delle aree in cui è diviso il territorio metropolitano ci sono i due politici legnanesi.

Zerboni, ex vicesindaco e assessore a urbanistica, lavori pubblici, ecologia, Protezione Civile, patrimonio e demanio di San Vittore Olona durante il secondo mandato da sindaco di Marilena Vercesi e oggi consigliere comunale, coordinerà l’attività degli Azzurri nei comuni di Canegrate, Cerro Maggiore, Legnano, Nerviano, Parabiago, Rescaldina, San Giorgio su Legnano e San Vittore Olona. De Vito, consigliere comunale a Villa Cortese, si occuperà invece del territorio che comprende Busto Garolfo, Dairago e Villa Cortese oltre ad Arconate, Buscate, Casorezzo, Inveruno e Magnago.

La riorganizzazione interna del partito è il frutto dell’intenzione di «ottenere una più efficace presenza sul territorio, garantendo un migliore coordinamento fra le realtà locali e un più efficiente canale di comunicazione con il coordinamento provinciale».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore