Quantcast

In libreria il nuovo libro di Pino Bravin “Tre racconti”

Il libro del sanvittorese sarà presentato venerdì 10 dicembre, alle ore 21, alla libreria Nuova Terra di Legnano,

Generica 2020

Disponibile a dicembre, in libreria e su tutte le piattaforme on line, il nuovo libro di Pino Bravin. Si intitola Tre racconti ed è pubblicato dalla libreria editrice La Memoria del Mondo di Magenta

Verrà presentato venerdì 10 dicembre, alle ore 21, alla libreria Nuova Terra di Legnano, con interventi musicali di Lucia Picozzi alla fisarmonica. Introduzione dell’editore, Luca Malini, letture di Daniele Levis Pelusi (autore delle foto di copertina e in apertura dei racconti), interventi di Gigi Marcon sulle similitudini e le metafore nella scrittura di Bravin, dialoga con l’autore il giornalista Gigi Marinoni

obbligo di green pass

Infoline: 3476001943

 IL LIBRO

Tre storie che traggono spunto dalla realtà e prendono forma incrociando i sentieri della fantasia. Tre storie sullo scorrere del vivere quotidiano colto nella sua essenzialità e nelle sue ondulazioni, a volte ironiche. In un mondo che si avvita su sé stesso triturando tutto ciò che incontra, le due maggiori fragilità sono la natura e l’uomo.

La regola imperativa della crescita economica e del profitto le aggredisce entrambe, le scuote, rende l’uomo friabile caricandolo di disagi interiori, di ansie, di incontrollabili tremori esistenziali. I racconti si snodano in un linguaggio essenziale, spogliato del superfluo. Nel racconto la forma ha il compito di veicolare in tempi brevi lo svolgersi della narrazione; ciò significa trovare ritmi adeguati, altrimenti le stonature si avvertono.

Proprio per questo Bravin arricchisce la scrittura con i guizzi di colore delle similitudini. Non a caso egli proviene dalla poesia in cui le similitudini e le metafore assumono un ruolo a volte determinante divenendo parte integrante della musicalità e espressività dei versi. In tal modo egli riesce ad esprimere un equilibrio tra l’evolversi della trama e la forma del linguaggio, tenendo presente che il racconto non è una sinfonia che si
distende senza fretta, bensì uno spartito, ridotto, ma che richiede precisi ritmi narrativi per acquisire armonia

Giuseppe (Pino) Bravin, avvocato, autore di raccolte di poesie e di racconti. Svolge la professione a Busto Arsizio e vive a San Vittore Olona (Mi). Ha cominciato a scrivere da giovane dedicandosi alla poesia e continua tuttora a coltivarla considerandola la sintesi per eccellenza dove essenza e forma della parola raggiungono le più alte risonanze. Più recentemente si è dedicato anche alla prosa, per la precisione al racconto breve. La sua scrittura è incisiva e essenziale, depurata di ogni fronzolo, ricca di similitudini e di colore. In passato
ha proposto i suoi lavori attraverso auto pubblicazioni e attraverso la collaborazione con case editrici.

Con la Memoria del Mondo ha pubblicato: Racconti di terra, di lago, di fieno (2017).

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore