Quantcast

“Io non rischio”, a Parabiago la campagna di sensibilizzazione alle buone pratiche di Protezione Civile

Anche Parabiago farà da piazza fisica e virtuale a "Io non rischio": i volontari saranno in piazza Maggiolini con un gazebo e in collegamento streaming con le altre piazze della Città Metropolitana

Generica 2020

Sbarca anche a Parabiago “Io non rischio”, la campagna di sensibilizzazione alle buone pratiche di Protezione Civile finalizzata a rendere consapevole la cittadinanza dei rischi presenti sul territorio nazionale e locale partendo dai rischi più frequenti nel proprio comune, alla quale anche quest’anno la Città metropolitana di Milano ha aderito insieme al Comitato di Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile.

Grazie all’adesione del comune e del nucleo locale di Protezione Civile, infatti, domenica 24 ottobre anche la città della calzatura farà da piazza fisica e virtuale agli eventi in calendario per la manifestazione: i volontari saranno in piazza Maggiolini con un gazebo e  alle 12.30 sarà in collegamento streaming con le altre piazze della Città Metropolitana.

«A fronte di calamità, o quando si verificano alluvioni, il ruolo attivo di una comunità è fondamentale – sottolinea l’assessore alla sicurezza e Protezione Civile Barbara Benedettelli -. Intervenire tempestivamente, è davvero importante e i volontari di Protezione Civile, pur bravi che siano, non possono arrivare ad arginare e intervenire ovunque. Il ruolo dei volontari è stato fondamentale in periodo di lockdown per raggiungere le famiglie in difficoltà e isolate. Immaginiamo l’importanza di poter supportare il loro compito come cittadinanza durante un’alluvione… Per questo occorre in un certo modo istruirci sul piano di pronto intervento comunale: se ognuno agisce secondo un protocollo sperimentato, i rischi possono essere contenuti. Invitiamo, pertanto, i parabiaghesi a recarsi di persona al gazebo della nostra Protezione Civile oppure, a seguire in streaming le indicazioni fornite».

 

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 22 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore