Quantcast

A Cerro Maggiore torna la rassegna teatrale dedicata ad Anita Bollati e rende omaggio a Felice Musazzi

Due le commedie che andranno in scena all'auditorium di via Boccaccio ad ingresso libero. Per l'accesso bisognerà prenotare ed essere muniti di green pass

progetto anita bollati cerro maggiore

A Cerro Maggiore torna anche per il 2021 l’appuntamento con il Progetto Anita Bollati, la rassegna teatrale dedicata alla memoria dell’illustre cittadina cantalupese che ha speso tutta la sua vita donandola al teatro dialettale che nel 2019 ha tagliato il traguardo della 20° edizione e anno dopo anno è diventata uno strumento per mantenere viva la cultura popolare nelle sue più diverse espressioni.

Quella del 2021 per la rassegna sarà un’edizione speciale, dedicata a Felice Musazzi, fondatore della compagnia teatrale de I Legnanesi e volto della storica “Teresa”, prototipo per eccellenza delle donna di cortile del tempo che fu. Un tassello in più nelle celebrazioni per il centenario dalla nascita dell’attore, la cui figura è stata ricordata nei mesi scorsi con diverse iniziative sia a Legnano che a Parabiago.

Due le commedie in programma. Sabato 30 ottobre alle 21 sul palcoscenico dell’auditorium di via Boccaccio salirà la Compagnia Filodrammatica Gallaratese con “Il morto è vivo”, mentre sabato 6 novembre andranno in scena I Sempr’Alegher con “Avocatt Traversa … causa persa”. Gli spettacoli avranno inizio alle 21: l’ingresso è gratuito ma per l’accesso è necessario prenotare ed essere muniti di  green pass.

QUI LE INDICAZIONI PER PRENOTARE

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore