Quantcast

Busto Garolfo aderisce al progetto ForestaMi: «Grande opportunità per ambienti più vivibili»

Per dare corso al progetto l'amministrazione ha individuato una serie di zone da dedicare ad interventi di piantumazione per riqualificare aree urbane e creare nuove aree verdi

Manutenzione del verde a Rho

Busto Garolfo aderisce a ForestaMi, il progetto promosso da Città metropolitana di Milano, Comune di Milano, Regione Lombardia, Parco Nord Milano, Parco Agricolo Sud Milano, ERSAF e Fondazione di Comunità Milano che prevede la messa a dimora di 3 milioni di alberi entro il 2030, per ripulire l’aria, migliorare la vita nel Milanese e contrastare gli effetti del cambiamento climatico.

Per dare corso al progetto, al quale la giunta guidata dal sindaco Susanna Biondi aveva già aderito negli anni scorsi, Palazzo Molteni ha individuato una serie di zone per interventi di piantumazione con l’obiettivo di riqualificare aree urbane e creare nuove aree verdi, ed è già in programma per la prossima settimana un sopralluogo e un incontro finalizzato a definire le tempistiche.

«Il comune di Busto Garolfo è stato uno dei primi che ha aderito al progetto ForestaMi e abbiamo riconfermato la nostra adesione anche per la stagione agronomica 2021/2022 sottoscrivendo il protocollo di intesa con gli attori principali del progetto: Politecnico, Regione Lombardia, Città Metropolitana e gli altri comuni aderenti – spiega Patrizia Campetti, assessore all’ecologia -. Abbiamo avuto diversi incontri con Daniela Gambino, referente del Politecnico di Milano, per costruire insieme il quadro progettuale che identifichi gli spazi sul nostro territorio da dedicare al Progetto Forestami. Abbiamo già in calendario un appuntamento per settimana prossima per stabilire tempistiche degli interventi e per un sopralluogo».

«Aderire ad un progetto così ampio e di valore è sicuramente un atto dovuto e fortemente voluto dalla nostra amministrazione che ha a cuore il proprio territorio, le tematiche ambientali e le ricadute sociali di questi interventi. Il progetto prevede infatti interventi che non si limitano a migliorare l’ambiente e quindi la vita in generale delle persone, ma sono molto ben sostenuti anche gli aspetti sociali coinvolgendo attivamente nel progetto diverse cooperative sociali per la realizzazione dei lavori. ForestaMi è una grande opportunità che la nostra amministrazione ha saputo riconoscere e cogliere per “regalare” ai cittadini di Busto Garolfo ambienti più accoglienti, salubri e vivibili».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore