Quantcast

ASD Bulls Rescaldina, le nero-arancio centrano l’obiettivo stagionale e rimangono in A2

L'ASD Bulls Rescaldina del presidente Locati torna da Ronchi dei Legionari con la vittoria che le garantisce la permanenza in Serie A2

asd bulls rescaldina

L’ASD Bulls Rescaldina del presidente Locati torna da Ronchi dei Legionari con la vittoria che le garantisce la permanenza in Serie A2.

Forti del vantaggio di 2 partite a 0 maturato domenica scorsa sul diamante amico di Bovisio Masciago (serie al meglio delle 5), le rescaldinesi hanno affrontato la trasferta a Ronchi dei Legionari con l’intenzione di chiudere subito i conti. La squadra avversaria, però, non si è lasciata intimidire, scendendo in campo con grande determinazione, decisa a non lasciare nulla di intentato e così è stato. Nel primo incontro, infatti, pur trovandosi sotto di 5 punti al 4 e al 6° inning, le ragazze furlane hanno reagito con forza e, complice qualche indecisione della difesa rescaldinese, hanno trovato al 7° inning il punto decisivo, aggiudicandosi la partita per 6-5. Tutto da rifare.

Smaltita velocemente la delusione per l’occasione sfumata, le Bulls si sono subito ritrovate giocando una gara 2 impeccabile: le lanciatrici Stefania e Roberta Colombo, ricevute da Chiara Vanzù, hanno tenuto a bada le mazze avversarie, ben sostenute da una difesa attenta e concentrata, mentre l’attacco ha macinato valide trovando due big inning da 5 e 3 punti. Brivido nelle battute finali con le furlane che entrano in base riuscendo a firmare un punto, ma Rescaldina questa volta si dimostra compatta e chiude la partita per mercy rule.

Seppur all’ultimo, l’obiettivo stagionale della squadra neopromossa è quindi raggiunto: le nero-arancio restano in serie A2 e affronteranno il prossimo campionato forti dell’esperienza maturata in questa stagione.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore