Quantcast

È tempo di funghi, Ats apre l’Ispettorato Micologico per controlli gratuiti

La stagione per la raccolta funghi è ufficialmente aperta e come ogni anno ATS Città Metropolitana di Milano è pronta ad attivare il servizio di Ispettorato Micologico. Il servizio sarà attivo anche a Parabiago, Castano Primo e Garbagnate Milanese

Il primo fungo

La stagione per la raccolta funghi è ufficialmente aperta e come ogni anno ATS Città Metropolitana di Milano è pronta ad attivare il servizio di Ispettorato Micologico. Lo sportello, dedicato ai controlli gratuiti su tutti i funghi epigei raccolti dai cittadini, sarà attivato mercoledì 1 settembre e resterà operativo sino a lunedì 29 novembre.

Si sà ogni anno il Centro Antiveleni di Milano registra diverse centinaia di casi di intossicazione da funghi di cui alcune mortali. La maggior parte di queste è determinata da funghi raccolti e non controllati, o raccolti in luoghi non idonei, o commestibili ma non adeguatamente preparati. «Le intossicazioni da funghi possono essere di svariata natura a seconda della specie fungina consumata, con quadri clinici molto variabili, dalla semplice indigestione a danni irreversibili a fegato e reni, a complicazioni a carico del sistema nervoso centrale fino alla morte del soggetto i cui primi sintomi possono comparire anche diversi giorni dopo il consumo del fungo – precisano da Ats -. Sono frequenti anche i casi in cui funghi, definiti commestibili, provocano intossicazioni poiché non sono state osservate opportune cautele in fase di preparazione e cottura. Per questi motivi, nei casi di raccolta “fai da te”, onde evitare spiacevoli e pericolose conseguenze, è opportuno non improvvisarsi esperti o basarsi su metodi empirici privi di fondamento scientifico e far sempre controllare il proprio raccolto ai Micologi delle Agenzie di Tutela della Salute».

Il pool di esperti micologi verifica la commestibilità del fungo raccolto rilasciando al termine della visita un certificato ufficiale dove sono indicati i nomi scientifici delle specie identificate. Le visite, a causa della pandemia in corso, saranno effettuate esclusivamente su appuntamento telefonico chiamando i numeri 02 8578 5865 o 02 8578 4198. «I funghi devono essere portati all’Ispettorato Micologico nel più breve tempo possibile dalla raccolta e devono essere interi, sani, sommariamente puliti dal terriccio e posti in contenitori rigidi e forati – ricordano da Ats . È importante che venga sottoposto alla visita l’intero quantitativo raccolto. I funghi giudicati non mangerecci saranno immediatamente confiscati per la distruzione».

Queste le sedi e gli orari di apertura per il 2021:

Milano: via Statuto 5 (primo piano – stanza 148). Tel: 02-8578.9764/9768. Dal 23 agosto al 30 novembre, lunedì e martedì.
Garbagnate Milanese: via per Cesate 62 (presso RSA Pertini – edificio 1 – 5° piano). Tel: 02-85784198/5865. Dal 6 settembre al 29 novembre, lunedì.
Castano Primo: piazza Mazzini 43. Tel. 02-85784198/5865. Dal 6 settembre al 29 novembre, lunedì.
Parabiago: via Spagliardi,19. Tel. 02-85784198/5865. Dal 1 settembre al 29 novembre 2021, lunedì e giovedì.
Magenta: via al Donatore di Sangue 50 (Palazzina I Ospedale). Tel: 02-85784198/5865. Dal 6 settembre al 29 novembre, lunedì.
Vizzolo Predabissi: via Giovanni Paolo I, 8. Tel: 02-85788859/8871. Dal 1° settembre al 30 novembre.
Melzo: via Mantova 10. Tel: 02-85785095/5103. Dal 1° settembre al 30 novembre.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 31 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore