Quantcast

I colori de “Il grande Murales per terra” al parco di Via San Martino a Villa Cortese

Il disegno realizzato da un centinaio di giovanissimi villacortesini è terminato oggi, 30 luglio. Si tratta di un murales diviso in varie sezioni in cui vengono proposti diversi giochi. La soddisfazione del sindaco Alessandro Barlocco e degli assessori Bergamaschi e Olgiati

Villa Cortese Il grande Murales per terra

“Il grande Murales per terra” al parco di Via San Martino di Villa Cortese è concluso. Il disegno realizzato da un centinaio di giovanissimi villacortesini è terminato oggi, 30 luglio. Si tratta di un murales diviso in varie sezioni in cui vengono proposti diversi giochi: tiro al bersaglio, lancio del sasso sui dadi, il Giro della casa, salto sui “sassi” nel fiume, una pista per macchinine, il salto della campana, riconosci le impronte…oltre a tutti gli altri giochi che con la fantasia si possono inventare. (circa un centinaio)

Galleria fotografica

Villa Cortese - "Il grande Murales per terra" 4 di 6

«È stata un’esperienza di pittura collettiva con cui si è realizzato un grande gioco colorato e inclusivo – commenta il sindaco Alessandro Barlocco -. A partire dall’ideazione dei bozzetti così come nella esecuzione dei disegni e delle varie colorazioni sono stati coinvolti direttamente gli alunni della scuola media “Giovanni XXIII” di Villa Cortese, i ragazzi del centro di aggregazione il Bivio, nonché giovani cittadini armati di pennelli e vernici coordinati da Elisa Zappa di Spazio Ars e dagli operatori della Cooperativa Albatros. Una curiosità particolare riguarda il “Giro della Casa” una sorta di gioco dell’oca composto da caselle – i mattoni della casa – inventate tramite un concorso di idee dagli alunni della scuole medie. Il tema della casa è stato scelto appositamente dai ragazzi poiché è il luogo in cui hanno passato necessariamente tanto tempo nell’ultimo anno a causa delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria».

L’iniziativa, promossa dal gruppo Vivilparco e dagli assessorati Servizi alla Persona e Istruzione del Comune (assessori Giambattista Bergamaschi e Tiziana Olgiati), si inserisce nel progetto intercomunale “Strada Provinciale 12 – Percorsi Generativi di luoghi possibili” che ha la finalità di favorire la partecipazione dei giovani e promuoverne il protagonismo attivo per la costruzione di luoghi significativi per le persone e per la comunità. «È stata davvero una esperienza significativa di partecipazione attiva di tanti giovani cittadini – affermano i due assessori Bergamaschi e Olgiati – he hanno realizzato con le proprie idee e le proprie mani un’opera che arricchisce un parco comunale e “regala” un nuovo gioco bello e stimolante ai più piccoli (ma non solo..). Tanti complimenti e grazie ai ragazzi delle nostre scuole medie, agli insegnanti, a Elisa di spazio Ars e a tutti coloro, piccoli e grandi, che hanno dato un contributo alla buona riuscita dell’iniziativa. Una bella cosa da riproporre».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 30 Luglio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Villa Cortese - "Il grande Murales per terra" 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore