Quantcast

Parabiago, dalla Regione 180mila euro per il centro civico al Venegoni – Marazzini

Grazie ad un finanziamento regionale da 180mila, Parabiago ha progettato e realizzerà gli accessi alla terrazza struttura civica polifunzionale al Venegoni - Marazzini

dario quieti parabiago

Nuovo tassello per la struttura civica polifunzionale al campo sportivo Venegoni – Marazzini di Parabiago. Grazie ad un finanziamento regionale da 180mila a fondo perso l’amministrazione potrà realizzare gli accessi alla terrazza, spazio che potrà così diventare una nuova cornice per gli eventi cittadini. Il progetto prevede una scala coperta a U con tre rampe, che ospiterà al suo interno un ascensore, il parapetto e il pavimento galleggiante a finitura della copertura.

«Grazie al finanziamento regionale, l’accesso alla terrazza del centro civico polifunzionale non graverà sulle casse del comune -spiega l’assessore ai lavori pubblici Dario Quieti -. Ci sembra un aspetto di non poco conto che ci permette di usufruire di un nuovo spazio pubblico, originale e che verrà utilizzato per eventi di diversa natura».

«La terrazza è stata pensata e progettata per diventare occasione di eventi cittadini – aggiunge il sindaco Raffaele Cucchi -. Si potrà assistere, per esempio, alle partite di rugby, alle gare atletiche o a feste ed eventi promossi dal comune, oltre a un servizio di bar seduti ai tavoli. Insomma, occasioni che rendono il campo sportivo un centro di socialità e incontro per la comunità sempre più attrezzato».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore