Quantcast

Parabiago, la proposta del PD: «Apriamo l’aula consiliare alle cerimonie di laurea»

Il PD di Parabiago ha presentato una mozione per chiedere di mettere gratuitamente a disposizione dei laureandi l'aula consiliare per la discussione della tesi

laurea

Aprire le porte della sala consiliare ai giovani laureandi che si trovano a vivere il momento della discussione della tesi e della proclamazione in questi mesi di pandemia, senza la possibilità di una cerimonia in presenza nelle aule dell’università che negli anni li ha visti impegnarsi per arrivare al risultato e, soprattutto, senza amici e parenti ad assistere al momento. La proposta arriva dal Partito Democratico di Parabiago che ha presentato una mozione per invitare Piazza della Vittoria a seguire le orme di altri comuni del Legnanese e del Rhodense, come ad esempio Nerviano e Rho, che hanno già messo a disposizione dei futuri laureati le sale che solitamente fanno da cornice al consiglio comunale.

«Molti atenei continuano a mantenere la modalità di discussione delle tesi in maniera esclusivamente telematica – si legge nella mozione presentata dai tre consiglieri PD, Ornella Venturini, Alessandra Ghiani e Giorgio Nebuloni -. La proclamazione di laurea è un momento importante e simbolico, pertanto necessita di un contesto adeguato per poter essere svolto e festeggiato. È importante che a tutte le laureande e a tutti i laureandi sia data la possibilità di dare il giusto rilievo formale alla discussione e pertanto è necessario venire incontro alle esigenze di chi desidera svolgerla in un luogo diverso da casa propria, potendo avere vicino un numero di parenti ed amici in uno spazio tale che garantisca sicurezza per i presenti, e con una adeguata connessione ad internet. Il comune di Parabiago ha la strumentazione necessaria per poter far fronte all’esigenza dei laureandi».

«Il momento della proclamazione rappresenta una parte fondamentale per tutti i laureandi – aggiungono i Dem -. Sancisce la fine del percorso accademico e l’inizio di una nuova avventura. Normalizziamo questo passaggio che è stato fortemente toccato dalle conseguenze della pandemia che stiamo vivendo. Diamo la possibilità di discutere la tesi e sancire questo importante passo nell’aula consiliare del comune. Ci auguriamo che il sindaco e l’amministrazione comunale colgano l’importanza di questa mozione e diano la possibilità di discuterla e metterla in pratica il prima possibile».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 18 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore