Quantcast

Finti controlli dopo la vaccinazione anti-Covid, tentata truffa segnalata a Cerro Maggiore

Tentata truffa ai danni di una coppia di anziani: un finto medico e un falso maresciallo dei Carabinieri si sono spacciati per personale ATS incaricato di controlli per le vaccinazioni anti-Covid

Truffa - finti tecnici

Lui si finge un maresciallo dei Carabinieri, lei un medico. Suonano alla porta e spiegano all’ignaro inquilino di essere stati mandati dall’Agenzia di Tutela della Salute per visite e controlli a domicilio dopo la vaccinazione anti-Covid e provano in questo modo ad introdursi nell’abitazione per poi derubare i malcapitati.

È questa l’ultima frontiera dei tentativi di truffa porta a porta segnalata in questi giorni a Cerro Maggiore, che cavalca l’onda della campagna vaccinale in corso per porre fine alla pandemia. Una coppia di anziani di Cantalupo, forse seguita fino a casa proprio dopo la vaccinazione, nei giorni scorsi ha ricevuto una “visita” a domicilio dalla coppia di truffatori: il finto medico ha iniziato a visitare l’uomo, mentre quello che si spacciava per un maresciallo dei Carabinieri avanzava la richiesta di mettere denaro e oro nel frigorifero.

Il tentativo di truffa fortunatamente è sfumato, ma dal Comune arriva comunque l’invito a stare in guardia. «Attenzione alle truffe. Nell’abitazione di alcuni cittadini è stata segnalata la presenza di una coppia che affermava di essere inviata dall’Azienda sanitaria ATS per effettuare visite e controlli a domicilio. I due individui (una donna dichiaratasi medico ed un uomo spacciatosi per maresciallo dei Carabinieri) sono impostori, il cui unico scopo è quello di truffare i malcapitati. ATS non invia il proprio personale a casa per controlli non richiesti. I cittadini sono, pertanto, invitati ad evitare di accogliere in casa sconosciuti e ad avvisare tempestivamente il 112 o la Polizia locale nel caso di sospetti».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 09 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore