Quantcast

Vaccinazioni al Move In, code impreviste per 150 persone senza prenotazione

Lunedì di Pasquetta, a Cerro Maggiore, erano previste 400 persone secondo le prenotazioni e le convocazioni normali. In realtà si sono presentate altre 150 persone senza prenotazione, causando code attorno a mezzogiorno

move in vaccino

Anche oltre due ore di attesa lunedì di Pasquetta, prima di essere vaccinati al Move In di Cerro Maggiore, proprio in questi giorni salito alla ribalta della cronaca per essere indicato tra i centri più attivi. Le code all’ingresso dell’hub cerrese sono state davvero imponenti, composte soprattutto da over80. Immagini arrivate in redazione e comparse anche sui social, con una serie di critiche all’aspetto organizzativo.

«La situazione logistica – spiega Valeria Vanossi presidente dell’associazione Il Sole nel cuore impegnata come volontarie nell’assistenza all’utenza – è sempre la stessa, tutti i giorni, e funziona egregiamente. Se si verificano problemi non dipendono dalla organizzazione allestita nel centro». Una affermazione confermata da chi, sempre sul web, in queste ore nel commentare i fatti odierni, testimonia come nei giorni scorsi sia funzionato tutto a meraviglia.

Oggi, a Cerro Maggiore, erano previste 400 persone. In realtà si sono presentate altre 150 cittadini senza prenotazione, causando le code attorno a mezzogiorno descritte dai nostri lettori e dai navigatori del web.

In Lombardia, la vaccinazione “libera” per gli over 80 era stata autorizzata dalla vicepresidente Letizia Moratti nei giorni scorsi. Oggi, però, attraverso la messaggistica social, questa libertà appare condizionata comunque da una prenotazione sulla nuova piattaforma delle Poste, che fisserà la convocazione dall’11 aprile in avanti.

Regole che vanno e vengono con una facilità esagerata. Norme volanti che creano solo problemi agli operatori, ai volontari, ai cittadini stessi, tutti costretti ad affrontare, come oggi, situazioni al limite della sopportazione umana e sanitaria.

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore