Quantcast

Raccolti 1.200 sacchi di indifferenziata sulla provinciale 109

Dopo due mesi di lavoro con il totale di otto giorni di lavoro e di 26 volontari impegnati, si è conclusa la bonifica della provinciale 109 comprendete i comuni di Busto Garolfo, Parabiago, Nerviano, Pogliano Milanese

Strade pulite provinciale 109

Il gruppo strade pulite altomilanese comunica che dopo due mesi di lavoro con il totale di otto giorni di lavoro e di 26 volontari impegnati, si è conclusa la bonifica della provinciale 109 comprendete i comuni di Busto Garolfo, Parabiago, Nerviano, Pogliano Milanese.

Galleria fotografica

Strade pulite provinciale 109 3 di 3

In totale sono stati raccolti 1200 sacchi di indifferenziata, frigoriferi, mobili, latte di olio esausto, automobili, decine di gomme, batterie, auto, materiale sanitario usato, amianto, lana di roccia, decine di sacchi di prodotti alimentari scaduti.

«Il tutto – fanno sapere i volontari – è stato rimosso e portato in discarica dalle aziende convenzionate con i vari comuni per la raccolta rifiuti. La speranza è che i 9 km di strada ripulita possa rimanere un esempio di ciò che può essere se tutti i cittadini portassero nelle isole convenzionate per la raccolta differenza i propri rifiuti».

Il coordinatore del gruppo Fiorenzo Dozzo vuole espressamente «ringraziate tutti i volontari che hanno partecipato e gli uffici competenti per tutti i comuni interessati». «Gli stessi – precisa – si sono impegnati a rafforzare i controlli del territorio sia con le forze dell’ordine competenti sia con il posizionamento di decine di fototrappole in modo da diassuadere lo scarico selvaggio dei cosiddetti pattumeros». Il gruppo ricorda infine che che «se colti in flagranza le multe sono molto elevate e i responsabili sono chiamati alla bonifica del terreno sporcato».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Strade pulite provinciale 109 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore