Quantcast

Canegrate, 140 famiglie in difficoltà hanno chiesto i buoni spesa

Su 140 domande per i buoni spesa, presentate dalle famiglie di Canegrate in difficoltà, 85 sono per la pandemia. I buoni saranno consegnati su appuntamento da mercoledì 27 gennaio

Canegrate

Su 140 domande per i buoni spesa, presentate dalle famiglie di Canegrate in difficoltà, 85 sono per la pandemia. In generale sono 52 le richieste ammesse e 33 quelle incomplete che i Servizi Sociali stanno accertando per completarle. Risultano, invece, 50 le domande presentate da persone che erano in condizione di fragilità economica prima dell’emergenza sanitaria. Visto che il decreto dà l’opportunità di aiutare anche “famiglie in stato di bisogno”, 29 sono già state accolte e 21 sono in completamento.

Tutti coloro che hanno presentato domanda saranno contattati in questi giorni, via mail o telefonicamente. I buoni saranno consegnati su appuntamento da mercoledì 27 gennaio. «Il nostro regolamento richiedeva l’invio di un’autocertificazione della propria situazione socio-economica, per la creazione di una graduatoria – spiegano dal Comune di Canegrate -. I criteri erano: perdita o riduzione dell’attività lavorativa in seguito al Covid (prioritario); composizione del nucleo familiare e presenza di minori e disabili; abbattimenti in relazione al patrimonio mobiliare dichiarato e alla presenza di altri contributi pubblici».

Un numero quello registrato in questi giorni che rispetto al mese di aprile è decisamente diminuito. Durante il primo lockdown, infatti, sono state 408 le famiglie che hanno domandato i buoni spesa.«L’emergenza sanitaria ha aggravato le situazioni, impoverendo bilanci familiari già precari. Sono state, inoltre, cinque le domande di non residenti sono state respinte; non state esaminate le richieste pervenute oltre il termine. I buoni spesa saranno tutti cartacei, ripartiti proporzionalmente fra gli esercizi che hanno aderito».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore