Quantcast

Ubriaco incastrato su una cancellata a Cerro Maggiore

Il 38enne che si trovava in via Celashi ed è stato soccorso dalla Croce Rossa di Legnano. L'uomo è stato multato per avere violato il coprifuoco.

Croce Rossa Legnano

Voleva scavalcare una cancellata ma era troppo ubriaco ed è rimasto incastrato tra le inferriate. A soccorrere l’uomo in via Celaschi a Cerro Maggiore, la notte di Santo Stefano, sono stati gli operatori della Croce Rossa intervenuti insieme a due pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Legnano chiamato per lo stato di agitazione dell’ubriaco.

I militari sono riusciti a calmare l’uomo che è stato portato in codice giallo al pronto soccorso. In supporto è intervenuta anche l’automedica in sede all’ospedale di Legnano.

Il 38enne è stato multato per aver violato il coprifuoco delle 22 attualmente in vigore per limitare il contagio da Coronavirus.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore