Quantcast

Accam, il M5S di Parabiago: «Quando verrà presentato un piano industriale anche ai cittadini?»

Il M5s di Parabiago ribadisce insieme ai gruppi pentastellati dei Comuni dell'Alto Milanese la necessità di una chiusura dell'inceneritore Accam

accam post incendio

Il M5s di Parabiago ribadisce insieme ai gruppi pentastellati dei Comuni dell’Alto Milanese la necessità di una chiusura dell’inceneritore Accam e scrive al presidente Angelo Bellora chiedendo come mai il bilancio 2019 non sia stato ancora approvato e sollecitano l’approvazione che ritengono debba avvenire prima che i consigli comunali affrontino la discussione. I pentastellati chiedono che venga fornita ai consigli comunali la documentazione completa relativa all’approvando Bilancio 2019 e una semestrale 2020,  la documentazione completa relativa a ogni evento e una relazione sullo stato della qualifica impianto R1, oltre alla manifestazione di interesse formulata da AMGA-AGESP verso ACCAM completa di tutti gli allegati.

I pentastellati ritengono che i consigli comunali debbano poter fare una valutazione sulla base della certificazione richiesta e in merito al piano di Amga-Agesp domandano: «Quando verrà presentato un piano industriale anche ai cittadini che, in definitiva sono i veri soci di ACCAM (in considerazione del fatto che i soci sono Comuni), che preveda il recupero finanziario della società per sanare l’attuale situazione debitoria e che conduca a chiusura, dismissione, bonifica e/o riconversione dell’impianto?».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore