Quantcast

Furto con esplosione al bancomat BPM a Vanzaghello, tre arresti

Tre arresti per il furto alla filiale BPM di Vanzaghello. I ladri avevano fatto esplodere il bancomat, riuscendo a sottrarre un'ingente somma di denaro

furto con esplosione al bancomat di Vanzaghello

Tre arresti dopo il furto nella notte tra giovedì 15 e venerdì 16 ottobre alla filiale del Banco BPM di Vanzaghello. In manette sono finiti tre ladri tra i 28 e i 36 anni, che intorno alle 23.30 di ieri hanno fatto esplodere il bancomat dell’istituto bancario con la tecnica della marmotta, riuscendo a sottrarre un’ingente somma di denaro e provocando danni rilevanti alla filiale di via Roma.

I tre arrestati sono stati fermati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano in un garage di Cernusco sul Naviglio dove si erano rifugiati e si stavano già organizzando per altri colpi. Un quarto complice, denunciato a piede libero, è stato invece trovato successivamente in un appartamento di Milano che faceva da base alla banda.

Alle indagini hanno partecipato anche gli Artificieri del Nucleo Investigativo, dal momento che sono state rinvenute numerose cariche esplosive e materiale riconducibile all’organizzazione di altri colpi.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore