Pioggia, grandine e guasti, ritardi e disagi sui treni verso Milano

Ritardi sulle linee verso Varese, Como, Malpensa. Meglio va sulle linee FS-RFI che servono la zona dell'Alto Milanese e del Varesotto

Trenord foto Thomas Radice

La tempesta abbattutasi tra la notte e l’alba sul Nord-Ovest di Lombardia sta causando ritardi e disagi anche a trasporto ferroviario.

I disagi principali si sono avuti in particolare sulla dorsale delle FerrovieNord Milano-Saronno (foto d’archivio): decine i treni da e per Varese-Laveno, Malpensa, Novara e Como che hanno accumulato ritardi superiori ai 10 minuti a causa di un guasto infrastrutturale legato al maltempo, che ha colpito molto il Saronnese.

Intorno alle 11.30 del mattino tutti i treni della linea MilanoSaronno avevano ritardi superiori ai 10 minuti, con punte di 40 su alcune corse.
Ritardi per guasti all’infrastruttura anche sulla Saronno-Seregno-Milano-Albairate, con un paio di corse coinvolte.

Meglio va sulle linee FS-RFI che servono la zona dell’Alto Milanese e del Varesotto, compresa la Milano-Domodossola: circolano regolari. Solo sulla S5 Varese-Treviglio (che da Gallarate, Busto e Legnano va verso Milano) si sono registrati ritardi e limitazioni di percorso a due treni, ma a causa di un guasto al convoglio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore