Quantcast

Nerviano si prepara per l’apertura delle scuole

L'ipotesi è quella di poter collocare tutti gli utenti delle scuole primarie, secondarie e dell'infanzia all'interno delle strutture già in essere. Per i nidi si attendono indicazioni ministeriali.

scuola primo giorno

Alla luce delle ultime disposizioni di giovedì 10 luglio riguardante il distanziamento da attuare nelle aule scolastiche, prosegue l’analisi degli spazi a disposizione nelle scuole Nervianesi di concerto tra la direzione scolastica e l’amministrazione comunale. «L’ipotesi a cui si sta lavorando – dichiara Sergio Girotti, assessore alla pubblica Istruzione – è quella di poter collocare tutti gli utenti delle scuole primarie, secondarie e dell’infanzia all’interno delle strutture già in essere». «Appena conclusa l’analisi – prosegue Girotti – si procederà con le dovute comunicazioni alle famiglie».

Diverso è il caso circa l’avvio delle attività nei Nidi dove si è tutt’ora in attesa di direttive ministeriali circa il rapporto educatore-bambino e le aree minime da allocare ad ogni gruppo: «Si rinvia pertanto all’emanazione delle suddette linee guida la conferma definitiva dell’accettazione dei nuovi iscritti da inserire nel Nido di Pimpa. Confidando in un provvedimento in tempi brevi – conclude l’assessore – sarà cura dell’ufficio preposto avvisare le famiglie interessate appena le condizioni lo permetteranno».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore