Fondi regionali a Villa Cortese, 350mila euro per strade, scuole e aree gioco

Villa Cortese ha programmato come investire il finanziamento da 350mila erogato dalla Regione Lombardia. Ben 91 mila euro saranno impegnati per sistemare le vie M. D'Azeglio, A. Cadamosto e S. Francesca Cabrini

comune di villa cortese

Manutenzione strade, sistemazione di edifici scolastici e rinnovo delle aree giochi. Così sarà investito a Villa Cortese il finanziamento da 350mila euro erogato nel periodo dell’emergenza Covid-19 dalla Regione Lombardia. Fondo dedicato alle opere pubbliche che le amministrazioni dovranno impegnare per lavori da realizzare ad ottobre.

Come ci spiega il sindaco Alessandro Barlocco, gli uffici del Comune stanno «affrontando una corsa contro il tempo per riuscire a sfruttare al meglio questo finanziamento». Il piccolo Comune confinante con Legnano ha deciso, innanzitutto, di impegnare 91 mila euro per l’adeguamento del manto stradale delle vie M. D’Azeglio, A. Cadamosto e S. Francesca Cabrini. «In questo modo continua il programma di rifacimento completo manti stradali avviato già da alcuni anni – commenta il primo cittadino -. Interveniamo su una delle strade principali (D’Azeglio) e su due vie periferiche in cui il “tappetino” non era mai stato realizzato».

Tra gli interventi è previsto, con 60mila euro, l’efficientamento energetico degli impianti di riscaldamento della scuola media e del palazzo comunale. Parte del finanziamento (80mila euro) sarà impegnato per abbattere le barriere architettoniche nei nove parchi giochi di Villa Cortese: le aree gioco saranno rinnovate e saranno installati anche nuovi giochi. Saranno inoltre, sostituiti i serramenti della palestra della scuola media che è stata da poco ristrutturata. Con 120 mila euro saranno avviati i lavori per la sistemazione del tetto della scuola media: «Sarà l’unica opera che non riusciremo a concludere ad ottobre, ma sarà portata avanti a step».

di
Pubblicato il 07 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore