“Il mio angelo ha la coda”, online il libro della parabiaghese Colombo

Il libro, i cui protagonisti sono i cani, è indirizzato ai piccoli, ma anche ai grandi, nello specifico al "bambino interiore" che ogni adulto porta nel profondo. Il volume è in vendita online.

Generico 2018

“Il mio angelo ha la coda” è il titolo del nuovo libro di favole scritto e illustrato da Roberta Colombo, istruttrice cinofila parabiaghese specializzata nei problemi comportamentali e nel lavoro con i cani portatori di handicap.

«In seguito alla scomparsa prematura di uno dei miei cani – spiega Roberta – ho voluto trasformare l’immenso dolore provato per la perdita in qualcosa che fosse d’aiuto per gli altri».

Il libro, i cui protagonisti sono i suoi cani, è indirizzato ai piccoli, ma anche ai grandi, nello specifico al ‘bambino interiore’ che ogni adulto porta nel profondo.

Nelle dodici storie, – spiega l’autrice – emerge la voglia di gioco, di divertimento e vengono affrontati temi importanti, come la diversità, il perdono, le paure e l’importanza di credere in se stessi e nei propri sogni.

L’intero ricavato delle vendite del libro sarà destinato a sostenere il progetto Anima Bianca – Cani specialmente abili .

«Il progetto – spiega Roberta – nasce dalla voglia di far comprendere la bellezza della convivenza quotidiana con cani disabili, per favorire l’adozione dei cani con disabilità, in particolare visiva e/o uditiva, accompagnando cani e famiglie dall’inserimento in casa all’educazione , insegnando il giusto approccio a qualsiasi attività e diffondendo cultura su questo argomento».

La raccolta è al momento disponibile sulla piattaforma Amazon (www.amazon.it), gratuitamente per gli abbonati Kindle Unlimited.

Roberta Colombo è educatrice e istruttrice cinofila con esperienza decennale, specializzata nel trattamento dei
problemi di comportamento del cane e nella riabilitazione di queste problematiche attraverso il lavoro con l’animale sia in campo che in piscina, presso i campi cinofili a Lainate e a Vittuone. La sua principale attenzione va allo studio e al lavoro con i cani portatori di handicap, nello specifico con disabilità sensoriale e, da anni, oltre a dare ausilio a famiglie adottanti e ai canili, si occupa di formazione su questo tema portando i suoi seminari in giro per l’Italia. Nel 2018 nasce il suo Progetto “Anima Bianca Cani Specialmente Abili”, completamente dedicato al recupero di cani sordi e/o ciechi. Da sempre amante della pittura, ha interamente scritto e illustrato il suo libro di favole “Il Mio Angelo ha La Coda”.

di valeria.arini@gmail.com
Pubblicato il 21 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore