Quantcast

Ensemble Amadeus, successo su YouTube per il Barbiere di Siviglia

L’appuntamento è ora per venerdì 22 maggio con “Opera di Solidarietà”, uno degli appuntamenti classici di Amadeus a sostegno dei progetti di solidarietà e dedicato per l’occasione agli operatori sanitari del territorio

Generico 2018

C’è un “Barbiere”, quello con la “B” maiuscola, per il quale non c’è lockdown che tenga. E’ il Barbiere di Siviglia, la celeberrima opera di Gioachino Rossini, che è andata in onda ieri sera in modalità première sul canale YouTube di Ensemble Amadeus riscuotendo anche questa volta un grande successo di pubblico.

Interpreti dell’opera, rappresentata in forma scenica integrale dal Teatro Lirico di Magenta per una raccolta fondi a sostegno della Fondazione per la Vita Claudia Morcelli Onlus, il Coro e Orchestra Sinfonica Amadeus e un ottimo cast di cantanti, diretti dal Maestro Marco Raimondi. Su tutti il baritono venezuelano Pedro Carillo, sopraffino interprete nei panni del barbiere-factotum Figaro, la soprano giapponese Kaoru Saito, nelle vesti dell’intrigante Rosina, il baritono Davide Rocca in una convincente interpretazione del tutore Don Bartolo e il tenore Vito Martino, poliedrico interprete delle acrobazie trasformiste del Conte di Almaviva. E ancora il basso Carlo Oggioni nel ruolo di Don Basilio, la soprano Franca de Poi, nei panni della domestica di casa Berta ed i coristi del coro Sinfonico Amadeus nell’interpretazione degli altri personaggi dell’opera, da Fiorello al notaio, dai gendarmi agli amici del Conte, al popolo festante di Siviglia. Un plauso speciale anche all’orchestra, precisa e ben attenta alla bacchetta del maestro Raimondi, per aver saputo interpretare con grande sicurezza e garbo la musica raffinata e pirotecnica del grande compositore pesarese.

L’evento è stato promosso con la collaborazione della Fondazione Minoprio e dell’associazione Noi del Tosi, nelle persone del cav. Carlo Massironi e della presidente Vanna Bolla. Molto soddisfatto il M°Marco Raimondi per il successo dell’iniziativa: “I concerti del venerdì continuano a far crescere il numero delle persone che segue il coro e l’orchestra e in questo particolare momento ci rendiamo conto della vicinanza del nostro pubblico. E’ una grande soddisfazione constatare che la professionalità e la passione che abbiamo profuso in questi anni nella nostra attività hanno creato fiducia e ne stiamo raccogliendo ora i risultati.”

L’appuntamento è ora per venerdì 22 maggio con “Opera di Solidarietà”, uno degli appuntamenti classici di Amadeus a sostegno dei progetti di solidarietà e dedicato per l’occasione agli operatori sanitari del territorio, in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate ed il Centro Culturale e Ricreativo.

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore