Quantcast

Legnano, da lunedì 23 maggio sarà possibile richiedere online l’ingresso alle ZTL

Il portale sarà accessibile dal sito del Comune. 9 i tipi di autorizzazione rilasciati per l'accesso alla ZTL

ztl centro legnano

Basta moduli da compilare e presentare al comando della Polizia locale: da lunedì 23 maggio le richieste per gli ingressi alla ZTL centrale e a quella di via Venegoni saranno effettuate tramite il portale accessibile dal sito del Comune. L’attivazione del portale, che permette agli utenti di richiedere in completa autonomia e senza alcuna corrispondenza con gli uffici ogni tipo di permesso per accedere alla ZTL, rientra nel processo di digitalizzazione che l’amministrazione comunale sta perseguendo per venire incontro alle esigenze di risparmio di tempo dei cittadini. Otto sono i varchi di accesso alla ZTL, sette per la zona centrale (XXV Aprile, Cavallotti, Palestro, Garibaldi, Luini, Giulini e Magenta) e uno per via Venegoni.

Attualmente i permessi rilasciati per l’accesso nella ZTL si aggirano sugli 860 per residenti con e senza posto auto e non residenti con posto auto (permessi con validità di 10 o 5 anni). Mentre oscillano fra i 3mila 200 e i 3mila 500 i permessi rilasciati ogni anno per i transiti occasionali.

Nove sono i tipi di autorizzazione rilasciati per l’accesso alla ZTL: residenti o titolari di posto auto privato all’interno dell’area, persone con disabilità titolari di contrassegno, veicoli adibiti al carico e scarico delle merci destinate agli esercizi commerciali, veicoli dei servizi di vigilanza privata, taxi e noleggio con conducente (ncc), veicoli adibiti a pubblico servizio e pubblica utilità, veicoli adibiti a cerimonie religiose, veicoli degli operatori commerciali ambulanti, veicoli utilizzati da medici in visita domiciliare muniti di apposito contrassegno.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 18 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore