Quantcast

Senza biglietto e con la mascherina sbagliata ma non vuole scendere dal treno. Arrestato a Rho

A causa delle intemperanze di un 31enne di Busto Arsizio il treno ha accumulato 30 minuti di ritardo. Quando è arrivata la Polizia Locale ha cercato di colpire un agente con un pugno

Treno Caravaggio Milano - Domodossola

Per farlo scendere dal treno hanno dovuto arrestarlo. È finita in un commissariato di Polizia Locale la domenica di un 31enne residente a Busto Arsizio che viaggiava su un treno senza biglietto e senza mascherina ffp2. L’uomo è stato arrestato dalla polizia locale di Rho con le accuse di resistenza e minacce a pubblico ufficiale oltre ad essere stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.

Il capotreno gli ha chiesto il biglietto ma lui si è rifiutato di mostrarglielo. Come se non bastasse il passeggero non indossava la mascherina adatta (ora è obbligatoria la ffp2 sui mezzi pubblici) e non ha voluto fornire le proprie generalità. Quando è stato invitato a scendere dal treno (che ha accumulato 30 minuti di ritardo) lui si è rifiutato. Neanche davanti alle forze dell’ordine, chiamate sul posto dal capotreno, ha cambiato atteggiamento cercando di sferrare un pugno a un agente che lo stava invitando a scendere dal treno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore