Quantcast

Accordo tra Enel e Intesa per il superbonus 110%

È previsto anche un eventuale finanziamento ponte da parte di Intesa Sanpaolo funzionale all’avvio dei lavori, non più del 50% del valore dell’appalto

banca intesa

Intesa Sanpaolo ed Enel X – la global business line del Gruppo Enel che progetta e sviluppa soluzioni incentrate sui principi di sostenibilità ed economia circolare – hanno sottoscritto un accordo che consente alle imprese specializzate nella riqualificazione energetica e nella sicurezza sismica degli immobili di cogliere le opportunità offerte dagli incentivi fiscali come il Superbonus 110%.

L’accordo è dedicato alle imprese appaltatrici del network ViviMeglio – la linea di business di Enel X dedicata agli interventi di riqualificazione energetica, messa in sicurezza e ammodernamento dell’intero patrimonio immobiliare italiano – che insieme ai clienti hanno optato per il meccanismo dello “sconto in fattura” e il cui valore è in funzione della detrazione fiscale prevista per il tipo di intervento di riqualificazione.

Intesa Sanpaolo offre un’assistenza completa in tutte le fasi del processo relativo alla cessione del credito d’imposta, che prevede anche un eventuale finanziamento ponte funzionale all’avvio dei lavori. Il finanziamento di Intesa Sanpaolo potrà essere messo a disposizione in anticipo rispetto alla sottoscrizione degli appalti e andrà a valere su linee di credito rotative, che permettono alle imprese di avere un quadro finanziario definito prima dell’avvio lavori.

L’importo massimo previsto è pari al 50% del valore dell’appalto e potrà essere utilizzato esclusivamente in relazione ai pagamenti da sostenere per l’avvio e la realizzazione delle opere. L’efficacia della cessione del credito d’imposta e il conseguente pagamento del corrispettivo saranno condizionati dal completamento dei cantieri o, nel caso di cessione a 2 stato avanzamento lavori, in tre scaglioni al raggiungimento del 30%, 60% e 100% delle opere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore