Quantcast

Rimbocchiamoci le maniche, torna “Puliamo il Mondo”

È tutto pronto per la ventottesima edizione dell'evento di Legambiente, che andrà in scena dal 25 al 27 settembre con decine di eventi previsti anche nel Varesotto

Puliamo il Mondo - Provincia

È tutto pronto per la ventottesima edizione di Puliamo il Mondo, che andrà in scena dal 25 al 27 settembre con decine di eventi previsti nell’intera regione. Un’edizione “speciale” sotto vari aspetti, sia organizzativi sia operativi, allestita nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie, ma che come sempre avrà lo scopo di porre l’attenzione sui rifiuti che invadono ogni giorno l’ambiente che ci circonda.

Puliamo il Mondo è infatti l’edizione italiana di Clean Up The World, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale, nato a Sydney nel 1989 e portato in Italia da Legambiente nel 1993, che coinvolge ogni anno milioni di persone in tutto il mondo. In Italia gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI e di ANCI. L’obiettivo della campagna è restituire aree degradate alla fruizione da parte della cittadinanza e sensibilizzare gli abitanti sull’abbandono dei rifiuti, tornando a prenderci cura dei luoghi e degli spazi che ci circondano.

«Quest’anno Puliamo il Mondo si inserisce in un periodo delicato per il Paese e per la nostra regione – spiega la presidente di Legambiente Lombardia Barbara Meggetto  – proprio per questo, uno dei temi di questa edizione è quello di ‘rimboccarci le maniche’ per lanciare insieme un messaggio di speranza e di futuro sostenibile. La pandemia ha colpito le nostre abitudini e le nostre sicurezze, ma non la voglia di impegnarci in prima persona per la comunità e l’ambiente che da sempre caratterizza le volontarie e i volontari della nostra associazione».

Puliamo il Mondo è anche una campagna educativa che coinvolge moltissimi bambini e ragazzi. Saranno molte, infatti, le attività che vedranno le scuole protagoniste in tutta la regione a partire da venerdì 25: solo a Milano hanno aderito 40 classi di diversi istituti scolastici per un totale di circa 1000 studenti coinvolti.

«Anche gli istituti scolastici hanno vissuto mesi molto complicati a causa della pandemia – dichiara Arianna Bazzocchi, responsabile Scuola e Formazione di Legambiente Lombardia – Siamo perciò particolarmente felici di tornare a coinvolgere studenti e insegnanti nelle attività di Puliamo il Mondo. L’entusiasmo e il desiderio dei più giovani di impegnarsi concretamente per il pianeta trasmette fiducia e voglia di ripartire a tutti noi.»

Queste alcune delle iniziative organizzate in Lombardia.

A Varese quest’anno Puliamo il Mondo fa tappa nel parco Cintura Verde Sud Varese nell’ambito del progetto Corridoi Insubrici. Ritrovo domenica 27 alle 9 in piazza Sant’Evasio a Bizzozero e la pulizia sarà poi realizzata nell’area dell’antico lavatoio.

Nel varesotto, a Gallarate il circolo locale promuove una pulizia sabato 26 settembre, con ritrovo alle 8.30 in piazza Giovanni XXIII.
Sempre sabato 26, a Cislago ci si trova alle 14.30 nel piazzale antistante il ristorante Garden in via Dante Alighieri 998 per un pomeriggio di pulizia nel parco dei Mughetti nell’ambito del progetto “Sistema Olona”.

A Como, l’appuntamento con il circolo locale “Angelo Vassallo” è domenica 27 settembre alle 9.30 al piazzale Montesanto per una pulizia delle zone circostanti.

Sempre nel comasco, per chi invece ha in programma una camminata in montagna, domenica 27 a Primalpe di Canzo (CO) verranno consegnati alle 8.30 al parcheggio in località Gajum guanti e sacchetti per raccogliere eventuali rifiuti trovati lungo i sentieri della valle. E alle 10.30 sarà organizzata una pulizia della vecchia discarica di Prim’Alpe.

A Milano, tra i molti eventi in programma, la mattina di sabato 26 il circolo Reteambiente organizza una pulizia nei giardini di via Mosso – ritrovo alle 10 in via Mosso angolo via Padova – nell’ambito del progetto “PuliPa: puliamo via Padova con il mondo”. La pulizia si concentrerà in particolare sull’area dell’ex frutteto, un luogo simbolico del quartiere oggi al centro di un progetto di riqualificazione. Domenica 27 va invece in scena la seconda edizione di “Puliamo il Mondo in bicicletta”, organizzata in collaborazione con Legambici all’interno del progetto europeo Sharing Cities. Ritrovo alle 9.30 in Piazza Angilberto II, da cui si partirà per un itinerario adatto a tutti attraverso il parco della Vettabbia e lungo via Vaiano Valle.

Tutti gli eventi saranno organizzati nel rispetto del distanziamento sociale e delle prescrizioni sanitarie.
L’elenco dettagliato degli appuntamenti è disponibile su puliamoilmondo.it

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore