Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Lega al 45% a Cerro Maggiore, Provini: "Gioia e orgoglio"

La Lega porta a casa il 44,86% di preferenze alle elezioni europee a Cerro Maggiore. Con 3.076 voti, dunque, risulta il primo partito della cittadina del Legnanese, seguita dal Partito Democratico con il 20,8% (1.426 voti) e dal Movimento 5 Stelle con l'11,27% (773).

«Questa vittoria ci riempie di gioia e di orgoglio - dichiara il capogruppo di maggioranza Alessandro Provini a nome del Carroccio di Cerro e Cantalupo -, ma al tempo stesso ci carica di un grosso peso sulle spalle». Provini, poi, coglie l'occasione per ribadire il sostegno della Lega all'amministrazione di centrodestra unito guidata da Nuccia Berra.

«In conclusione - chiude Provini - è doveroso ringraziare gli elettori e tutti i militanti e sostenitori che in queste settimane hanno lavorato per concretizzare un sogno».

(Chiara Lazzati)