Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Gli alunni di San Vittore Olona a scuola di Protezione Civile

Lezione particolare per gli alunni della scuola primaria "Carducci" e della secondaria di primo grado "Leopardi", che hanno affrontato sui banchi di scuola una tema di attualità: la Protezione Civile.

Il corso svolto alle diverse sezioni delle scuole è stato tenuto da alcuni Volontari, opportunamente formati, del Gruppo di Protezione Civile di San Vittore Olona, Cerro Maggiore e Rescaldina che hanno trattato in modo semplificato e adeguato diverse tematiche tra le quali la composizione della Protezione Civile in Italia ed il suo ruolo, il numero unico da contattare in caso di emergenza e il concetto di soccorso per attuarlo in sicurezza.

L'argomento cardine è stato il rischio idraulico, dettato principalmente dall'essere il rischio a più alto impatto presente sul territorio sanvittorese. Tale argomento è stato affrontato attraverso la visualizzazione di un filmato nel quale Civilino, un ipotetico volontario nato dalla matita di un'associazione abruzzese, descrive cos'è l'alluvione e come deve essere affrontarla al meglio e attraverso una serie di immagini che hanno permesso di far comprendere a tutti gli studenti gli strumenti che l'amministrazione comunale ha a disposizione per fronteggiare il rischio quali la rete di monitoraggio dei livelli idrometrici e il vallo con la sua zona di esondazione controllata appositamente realizzata.

La giornata si è conclusa con la visita di alcuni automezzi ed attrezzature che il Gruppo ha in dotazione per fronteggiare le diverse tipologie di emergenze. In particolare gli studenti hanno avuto modo di vedere e di capire il funzionamento di una torre faro, di una motopompa ad elevata capacità di pompaggio in grado di espellere circa 11000 litri di acqua al minuto e di un'autogru in grado di movimentare carichi pesanti tra i quali container o grandi veicoli; è con grande orgoglio che i Volontari hanno presentato questo nuovo veicolo soprattutto essendo un veicolo unico a livello regionale in dotazione ad un'organizzazione di volontariato.

Le diverse attività sono state supervisionate dal Comandante della Polizia Locale cittadina, Ermanno Taeggi, nonché Responsabile Operativo Intercomunale. 

La Protezione Civile non è solo emergenza ma anche far crescere i piccoli cittadini coscienti della vulnerabilità del nostro territorio.

Se interessati a partecipare ad attività di protezione civile del Gruppo è possibile trovare ulteriori informazioni all’indirizzo www.procivcerro.org.