Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Erba alta a Cerro Maggiore, Airoldi: "Più attenzione"

Dopo la polemica sui costi del concerto in villa, Alex Airoldi torna a puntare il dito contro il Comune. L'ex candidato sindaco di Progetto Comune lamenta la situazione del taglio dell'erba sul territorio.

«Da piu' parti ci vengono segnalate situazioni di pericolo dovute alla scarsa visibilità dovuta all'altezza dell' erba - afferma Airoldi -. Chiediamo un intervento tempestivo anche per non favorire il proliferare di insetti e zanzare. Invitiamo anche ad un maggiore e costante controllo sul territorio. Sarebbe auspicabile avere un po' meno promesse e parole ma più presenza e più fatti».

L'assessore all'ambiente Antonio Foderaro ribatte, assicurando che le operazioni di sfalcio del verde inizieranno in questi giorni: «Sono finite le procedeure di affidamento dell'incarico alla nuova impresa, che ha già preso consegna dagli uffici - spiega il vicesindaco cerrese -. Tra oggi (mercoledì 5, ndr) e domani dovrebbero già cominciare gli interventi».

 

 

(Chiara Lazzati)