Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Laffusa e Lazzarini, ecco i nuovi assessori della giunta Fratus

Fumata bianca a Palazzo Malinverni. Le voci che da giorni si inseguivano nei corridoi del municipio hanno trovato conferma nel decreto sindacale di martedì 12 febbraio: Daniela Laffusa e Chiara Lazzarini entrano a far parte della squadra di governo di Gianbattista Fratus, occupando le poltrone vacanti dopo le dimissioni di Franco Colombo e la revoca delle deleghe a Laura Venturini

Daniela Laffusa, fino al momento della nomina consigliere comunale in quota Lega, con la firma del decreto assume le deleghe allo sport, alle politiche giovanili ed alle consulte territoriali cittadine. Classe 1973, Laffusa è amministratore unico di Publifutura ed insegnante di scuola primaria. Con 126 voti, era stata la terza più votata tra i candidati del Carroccio dopo Franco Colombo (452) e Antonio Guarnieri (175), presidente del consiglio comunale.

A Chiara Lazzarini, invece, attuale coordinatrice della sezione legnanese di Forza Italia ed ex presidente di Amga, l'assessorato alle opere pubbliche ed al decoro e arredo urbano. Classe 1967, Lazzarini è avvocato. 

Come da copione, la delega alla cultura non è stata riassegnata e rimane nelle mani del primo cittadino, in attesa della "nascita" della Fondazione. 

 

(Leda Mocchetti)