Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

25 aprile, ecco il programma delle manifestazioni

Il 72° anniversario della Liberazione sarà caratterizzato anche quest’anno da un fitto calendario di iniziative organizzato dall’amministrazione comunale di Legnano e dalla sezione “Mauro Venegoni” dell’ANPI. Le manifestazioni in programma il 25 aprile saranno precedute da alcuni appuntamenti finalizzati a sensibilizzare i giovani sui temi della Resistenza e a riscoprire luoghi legati alla lotta partigiana.

Il 20, 22 e 29 aprile (alle 9.30) la Sala Ratti accoglierà gli studenti delle scuole secondarie per la proiezione del film “I piccoli maestri” alla presenza di alcuni rappresentanti dell’ANPI.

Sabato 22 aprile, alle 21, al Centro Sociale Pertini di via del Salici (Mazzafame), è il programma lo spettacolo “Voci di donne”, letture sulla femminilità con un omaggio alle donne della Resistenza a cura della Compagnia dei Gelosi.

Domenica 23 aprile si terrà una biciclettata “A ruota libera” per le strade e luoghi della Resistenza legnanese. L’appuntamento è per le ore 9 a Palazzo Malinverni con arrivo alle 11.30 in via Alberto da Giussano, angolo via Lega, dove sarà scoperta una lapide a ricordo della nascita della Resistenza in città (qui il servizio).

Nel pomeriggio, a partire dalle 15, al Centro Pertini, “Aspettando il 25 Aprile”, un momento di festa con intrattenimenti per famiglie e riflessioni sui temi delle lotta partigiana. Alle 16.30, è in programma un incontro dal titolo: “Le tre guerre della Resistenza: patriottica, di classe, civile” alla presenza del prof. Giuseppe Nigro della Società Storica Saronnese.

Il clou delle manifestazioni è previsto per martedì 25 aprile, con inizio alle 10, in piazza San Magno con la partecipazione delle autorità civili, delle forze dell’ordine e delle associazioni combattentistiche e d’arma.

Dopo i discorsi del sindaco Alberto Centinaio e del presidente dell’ANPI Primo Minelli, gli interventi e i canti di ragazzi e ragazze delle scuole cittadine, partirà un corteo in direzione del Cimitero Monumentale dove avverrà la deposizioni di corone dall’alloro e un momento di riflessione a cura di don Fabio Viscardi, decano e parroco dei Santi Martiri.

Nel pomeriggio, alle 16, il tradizionale concerto del Corpo Bandistico Legnanese all’Oratorio dei Santi Magi (Olmina) e la commemorazione dell’assessore Umberto Silvestri e del presidente onorario dell’ANPI Luigi Botta.

Sempre nel pomeriggio del 25 aprile, al Centro Sociale Pertini di via dei Salici è in programma, con ingresso libero, un concerto dei Bandabardò, gruppo folk-rock assai apprezzato dai giovani.