Ginnastica Skill saluta il 2019 «anno ricco di soddisfazioni»

Fine anno, tempo di bilanci per tutti, e anche la ginnastica Skill si guarda indietro per vedere la lunga scia di risultati ottenuti, perché «durante l’anno, per troppi impegni, - spiegano dalla società - non c’è stato il tempo per valutare con lucidità quanto abbiamo conquistato e quest’anno è davvero tanto».

A livello regionale tante squadre e numerose individualiste sono riuscite a salire sul podio, confermando la Skill «tra le migliori società lombarde sia nelle competizioni FGI che UISP - raccontano dalla Skill -. Ciliegina sulla torta sono stati i campionati nazionali Silver FGI dove le ginnaste canegratesi si sono distinte tra il grandissimo numero di partecipanti, tutte preparatissime e agguerrite: 34 finali e 6 medaglie sono il ricchissimo bottino che hanno conquistato in terra riminese».

Le atlete che hanno ottenuto il podio nazionale sono state premiate dal comune di Canegrate durante la consueta manifestazione di riconoscimento dei meriti sportivi: Elisa Santalini (argento All Around LC A1), Fanizzi Giulia (bronzo al cerchio LC A1), Liardo Noemi (argento sia al corpo libero che alla palla LE A2), Lucchini Agata (argento al cerchio LE A4) e Parini Giulia (bronzo All Around LC S2).

Tra ottobre e novembre la Skill ha buttato il cuore oltre l’ostacolo e ha esordito con due ginnaste nel campionato Gold di specialità. «Martina Betto e Syria Giacomazzo hanno accettato la sfida con grande determinazione e coraggio - commentano dalla società -, preparandosi per tutta l’estate a questo debutto su una pedana difficile ed impegnativa e sono state ripagate da ottimi risultati. Martina, scesa in pedana alla palla, ha sfiorato la qualificazione alla fase interregionale con un esercizio molto complesso e ricco di difficoltà. Syria è andata oltre le aspettative, conquistando il terzo gradino del podio al nastro e qualificandosi per l’interregionale dove ha chiuso in ottava posizione, tra le migliori ginnaste di tutto il Nord-Ovest, sostenuta da tutta la società che per lei ha tifato sugli spalti e da casa».

L’impegno e la determinazione delle ginnaste non sono sfuggite all’occhio attento di Flavio Mauri, primo presidente della ginnastic Skill, che ha inviato una email di congratulazione per tutti i successi ottenuti. «Si chiude così un anno ricchissimo di soddisfazioni - concludono dalla Skill -, ma le sfide non sono ancora finite: a gennaio riparte la nuova stagione e le Skilline, insieme a tutto lo staff tecnico e alla presidente, sono pronte a volare ancora sulla pedana. Testa e cuore ragazze».