Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rho, premiati i vincitori del concorso "Vetrine di Natale"

  • CRONACA / RHO
  • martedì 14 gennaio 2020
  • 2305 Letture

62 negozi partecipanti, 7745 voti ricevuti (4851 su Facebook e 2894 cartacei), più di 40mila visualizzazioni della pagina Facebook "Shopping & Living Rho", una giuria tecnica composta da un fotografo, una vetrinista, un architetto e un direttore commerciale, sette vincitori: sono i numeri della seconda edizione del concorso "Vetrine di Natale", iniziativa organizzata dal Comune di Rho in collaborazione con Confcommercio Associazione territoriale di Rho nell’ambito del calendario di eventi “Le luci della città – Natale a Rho 2019”. Le premiazioni delle vetrine più votate si sono svolte martedì 14 gennaio nella sala del consiglio comunale di piazza Visconti.

Il concorso prevedeva il voto della vetrina preferita attraverso la pagina Facebook Shopping & Living Rho - diventata riferimento per le informazioni sullo shopping e le iniziative organizzate in città - dal 7 al 23 dicembre oppure con il voto cartaceo all’Infopoint Centrho. La giuria tecnica ha poi dato un voto valutando tutte le vetrine in concorso. I vincitori riceveranno un contributo economico che ammonta in totale a 5mila euro distribuiti tra tutti per finanziare progetti che aumentino la visibilità, la fruibilità e la bellezza del proprio negozio.

Ecco i nomi dei vincitori: 1° Libreria San Vittore; 2° Dottor Materasso; 3° Panificio Cecchetti; 4° Mirò Boutique; 5° VisionOttica Perris; 6° Babyland; 7° Ottica Roveda.

«La collaborazione rappresenta la modalità vincente per raggiungere risultati significativi e positivi per la nostra città - commenta il sindaco di Rho Pietro Romano -. Il ricco programma del periodo natalizio, nato dalla condivisione e dalla collaborazione tra amministrazione comunale e Confcommercio Associazione territoriale di Rho, ne sono un esempio. A Confcommercio vanno i nostri ringraziamenti per la disponibilità a trovare insieme soluzioni fattive ed innovative. Confido quindi che il percorso intrapreso proceda anche nei prossimi anni».

«Grande successo di partecipazione anche per la seconda edizione del concorso "Vetrine di Natale" - sottolineano Andrea Orlandi, assessore al commercio e alle attività produttive, e Valentina Giro, assessore a cultura ed eventi -, che ha visto aumentare notevolmente il numero delle visualizzazioni su Facebook. Il concorso è stato solo uno degli apprezzati eventi organizzati dal Comune insieme a Confcommercio Associazione territoriale di Rho: una collaborazione che si consolida a vantaggio dei cittadini con proposte sempre nuove. Quest’anno le novità sono state le farfalle di luce che insieme allo spettacolo di luci per tutto il periodo natalizio hanno reso magica la nostra piazza San Vittore».

«La collaborazione tra Ascom e Comune di Rho - conclude Patrizia Giudici, presidente della Delegazione Commercianti di Rho - sta crescendo in questi anni in maniera significativa. L'accordo ha portato nuove idee e nuovo entusiasmo nei progetti condivisi e una organizzazione più attenta. La collaborazione ormai consolidata con gli uffici comunali e gli amministratori ci ha permesso di progettare in tempi brevi un programma ricchissimo di eventi per il Natale nella nostra piazza e nelle vie del centro con novità apprezzatissime e una risposta del pubblico inaspettata in termini di partecipazione. Questi ingredienti hanno portato anche alla riproposizione di questo bel concorso vetrine che, grazie alla risposta immediata ed entusiasta dei colleghi commercianti, è stato un successo in termini di partecipazione e gradimento dei cittadini. Anche la nostra pagina Facebook ha raddoppiato le sue visualizzazioni ed è sempre più seguita, è diventata dunque un veicolo importante per le informazioni ai cittadini. La scelta di dare voce ad una giuria tecnica ha alzato il livello di qualità di tutto il concorso e sarà stimolo anche nelle prossime edizioni per tutti i partecipanti. Sono ottimista per l'anno commerciale che sta iniziando, pur nelle difficoltà del momento storico, perché ho raccolto voglia di collaborazione tra i miei colleghi commercianti, l’amministrazione comunale e l'interesse dei nostri sponsor che ci spingono a organizzare sempre più eventi per la nostra città».