Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Campisi lascia "I Legnanesi": Il "Giuan" avrà un nuovo volto

«Dalla prossima stagione teatrale, “il Giovanni Colombo” avrà un altro volto». L'annuncio è ufficiale e arriva questa mattina, 10 ottobre, dall'ufficio stampa della celebre compagnia dialettale de "I Legnanesi" che sul personaggio assicura: «I baffi e il cappello continueranno ad essere segni distintivi di un personaggio amatissimo, con le sue contraddizioni e la sua profonda autenticità». 

Sempre nella nota stampa i due attori Antonio Provasio (in arte "La Teresa) ed Enrico Dalceri (in arte "La Mabilia), a nome di tutta la compagnia, si fanno portavoce di «un ringraziamento che racchiude oltre 40 anni di storia de I Legnanesi e di un messaggio rassicurante per tutti gli spettatori»: «Salutiamo con profonda stima Luigi Campisi, che ha costruito una parte importantissima della storia de I Legnanesi con innegabile talento scrivono i due attori -. Siamo al lavoro per continuare a portare in scena le divertentissime dinamiche familiari dei Colombo con un nuovo interprete del personaggio del Giuàn, che avremo modo di presentarvi presto in occasione del debutto del nuovo spettacolo per la stagione 2019-2020».

Una separazione consensuale, quella tra Campisi e la compagnia, già annunciata nel mese di settembre anche se sui social aveva suscitato clamore e dissensi.