Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A Bollate è arrivato il car sharing

Dal primo settembre anche a Bollate è attivo il car sharing E-Vai PUBLIC. E ieri, domenica 15, c'è stata l'inaugurazione ufficiale del servizio nell'ambito della festa dello sport. Quello bollatese è un innovativo modello di car sharing che prevede l’utilizzo condiviso di un veicolo elettrico di ultima generazione tra amministrazione comunale e cittadinanza.

Il Comune di Bollate si è dotato di un’automobile elettrica, in sostituzione di una con motore endotermico, con un’autonomia di 400 km ed un risparmio di 2,7 tonnellate di CO2 all’anno. Il veicolo è a disposizione del personale ed è condivisa con la cittadinanza come servizio di car sharing. I cittadini possono richiedere l’auto, dopo essersi registrati al servizio, attraverso l’app, dal sito www.e-vai.com o al numero verde 800.77.44.55, ritirandola e riconsegnandola nei due nuovi E-Vai Point realizzati presso le stazioni di Ferrovie Nord Bollate Centro e di Bollate Nord.

«Per la nostra città è un’opportunità nuova e innovativa – commenta il sindaco Francesco Vassalloche ci offre la possibilità sia di pensare in modo ecologico alla dotazione del Comune sia di mettere a disposizione dei cittadini un servizio in più, utile per piccoli spostamenti in città ma anche per il collegamento con gli aeroporti milanesi, verso i quali è prevista un’attività più strutturata che consente di lasciare l’auto direttamente all’arrivo senza doverla riportare all’E-vai point come avviene per il servizio cittadino».