Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

L'ultimo commosso saluto all'ex finanziere Michele Campanella

Commossi e riservati i funerali di Michele Campanella, il legnanese ucciso per mano del figlio di 37 anni. A salutare l'ex finanziere, nella chiesa SS.Redentore di Legnano, amici, conoscenti, parrocchiani e vicini di casa. Tutti stretti attorno al dolore della moglie Paola. La cerimonia oggi, sabato 6 luglio, è stata presieduta dal parroco don Stefano Valsecchi e concelebrata da don Alessandro Viaganò

      L'omicidio è accaduto, lunedì 1 luglio, sul balcone al terzo piano di una palazzina in via Giovanelli . La violenza di Marco Campanella ha colpito nel profondo l'intera comunità.

Consapevole di questo, il parroco nell'omelia ha affermato: «Vi sono momenti nella vita in cui il male sembra che abbia il sopravvento, ma il Padre, anche se non sempre si vede, c'è » secondo lo stile con il quale Dio opera nell'intera storia della salvezza, perchè, come ha citato Papa Francesco, «Dio ama accendere luci circoscritte, per rischiarare poi a largo raggio».

La salma, portata a Trecate per la cremazione, è stata salutata da un lungo e sentito applauso sul sagrato della chiesa. 

(Gea Somazzi)