Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Banca di Cantalupo a rischio chiusura, M5S chiede intervento del Comune

Lo sportello bancario di Cantalupo rischia di chiudere. La data è quella di sabato 22 giugno. Quello di via san Bartolomeo è l'unico servizio bancario rimasto nella frazione di Cerro Maggiore. E la notizia della sua imminente chiusura ha creato preoccupazione tra i residenti e i commercianti, che usufruivano dello sportello di Banca Intesa.

Sulla questione interviene il Movimento 5 Stelle. «Siamo consapevoli del fatto che tutte le principali banche stanno chiudendo filiali e riorganizzando ma rimane il fatto che questo creerà sicuramente forti disagi, specialmente agli anziani che non usano internet banking e ai commercianti che hanno bisogno dello sportello per i versamenti, lasciando una intera comunità senza un punto di riferimento consolidato da anni - commentano i pentastellati cerresi -. La chiusura era già stata evitata anni fa. Chiediamo un intervento dell'amministrazione, che possa avviare una trattativa con la dirigenza per scongiurare la chiusura o perlomeno per lasciare attivo lo sportello atm bancomat».

Il Comune, da parte sua, garantisce che sta seguendo la vicenda. L'amministrazione, attraverso i rappresentanti politici del territorio, sta sentendo l'istituto per trovare una soluzione.

(Chiara Lazzati)